rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Altro

Stefano Tarì non smette di stupire: terzo posto sotto la pioggia ai mondiali

Bronzo nel salto in lungo: ancora una ottima prova del plurimedagliato atleta brindisino ai campionati del mondo master che si stanno svolgendo in Finlandia

BRINDISI – Ancora un grade risultato per Stefano Tarì. La già ricca bacheca dell’atleta brindisino si impreziosisce ulteriormente con una medaglia di bronzo conquistata ai campionati mondiali master di atletica leggera che si stanno svolgendo a Tampere (Finlandia). Stefano, veterano delle competizioni internazionali, ha ottenuto la misura di 6,10 metri nel salto in lungo. 

“Ho dovuto – dichiara - modificare la rincorsa salto dopo salto perché faceva molto freddo e pioveva tanto. Solo dopo sono riuscito a fare un salto buono staccando almeno 20 centimetri prima della pedana. Se avessi preso la pedana in quel salto avrei fatto 6,30, conquistando la medaglia d’oro”. 

Tarì continua ad allenarsi con la determinazione di un ragazzino, ponendosi sempre nuovi obiettivi. “Questo sport – spiega – mi dà la carica per allenarmi quotidianamente e competere con atleti di tutto il mondo. Un grazie a tutte le persone che mi danno conforto e coraggio ogni volta che vado a fare le mie competizioni e un grazie al mio allenatore, Tonino Perugino”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano Tarì non smette di stupire: terzo posto sotto la pioggia ai mondiali

BrindisiReport è in caricamento