rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Altro

Karate, Metropolitan Brindisi: staccati cinque pass per i campionati italiani

Ottimi risultati conquistati dagli atleti allenati dai tecnici Francesco Zonno, Samuel Stea e Danilo Spagnolo

Domenica 19 maggio al PalaMazzola di Taranto, gli esordienti della Metropolitan Karate Brindisi, guidati dai tecnici Francesco Zonno, Samuel Stea e Danilo Spagnolo, hanno combattuto per guadagnare un posto ai campionati Italiani.

In sette sono stati gli agonisti impegnati nella fase di qualificazione. Rispettivamente Raffaeli Michael e Marullo Matteo nella categoria Kata Maschile (Forme). Quarta Asia e Tedesco Alice nel Kumite Femminile (combattimento a contatto controllato) e Simmini Nicolò, Spinelli Teo, D’Errico Diego nel kumite maschile.
In categorie numerosissime, i giovani atleti brindisini hanno dato lustro al karate marchiato “Metropolitan”, staccando ben cinque pass per i campionati italiani che si terranno al Centro Olimpico di Ostia Lido l’1 e 2 giugno.

Quarta Asia, regina indiscussa della 40 chilogrammi F, dopo tre incontri, accede in finale e conquista una meritata medaglia d’oro battendo per 1 a 0 un atleta foggiana. Spinelli Teo, nella categoria 43 chilogrammi M, vince gestendo egregiamente tre incontri e accede alla finale dove cede il passo ad un atleta leccese, conquistando un pesante Argento.

Qualificati anche Raffaeli Michael, Marullo Matteo e Simmini Nicolò, che si classificano al 5° posto. Nulla di fatto invece per Tedesco e D’Errico, solo 11°.
Prossimi appuntamenti per la società brindisina a giugno al campionato italiano esordienti, all’Open League di Roma e alla Coppa del mondo giovanile in Croazia dove si contano ben 3750 atleti iscritti provenienti da ogni angolo del globo. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate, Metropolitan Brindisi: staccati cinque pass per i campionati italiani

BrindisiReport è in caricamento