rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Altro

Nuoto, Campionati regionali invernali master: sesto posto per Sottosopra Brindisi

Gli atleti guidati da coach Giuseppe Spinelli hanno conquistato 14 ori, 7 argenti e 8 bronzi, per un totale di 29 piazzamenti da podio e 31.504,50 punti

BRINDISI - Nuoto, si sono conclusi da pochi giorni i Campionati regionali invernali master 2022 con il ritorno alle gare di molti atleti pugliesi e per gli atleti della Sottosopra Brindisi di Fabio Tagliamento è stato un gran ritorno. La classifica generale delle tre giornate ha visto piazzarsi al sesto posto su 34 società partecipanti con 31.504,50 punti gli atleti guidati da coach Giuseppe Spinelli, che si avvale nella gestione del settore master della Sottosopra Brindisi della preziosa collaborazione del tecnico Bruno Petrugno.

Due i record regionali siglati dalla Sottosopra: 31"80 nei 50 rana di Vincenzo Giove cat. M 40 e  3'36"00 nei 200 dorso di Elio Renna cat. M 65. Ad arricchire il medagliere del team di Tagliamento sono stati 29 piazzamenti da podio così ripartiti: 14 ori in totale portati a casa da  Allegrini Adriana M65, Giove Vincenzo M40, Lena Nicola M65 , Marcorio Alessandra M45 ,  Panarese Virgilio M55, Perugino Augusto M55, Renna Elio M65, Tomasini Angela M55, Senafe Maria M50; 7 argenti conquistati complessivamente da Guadalupi Luca M50, Lena Nicola M65, Molfetta Cosimo M60, Renna Elio M65, Prudentino Alessia M30, Toscano Alberto M45; 8 bronzi per Buzzi Luigi M40, Guadalupi Luca M50,  Marcorio Alessandra M45, Molfetta Cosimo M60, Molfetta Paolo M55, Napolitano Umberto M40, Tedesco Alessio M40 e Trisolini Giovanni M55.

Ottimi piazzamenti che hanno contribuito al raggiungimento dell'importante traguardo sono state anche le prestazioni di Arceri Filippo M40, Carbone Luca M45, Infortuna Giuseppe M45, Lomascolo Paolo M40, Patrizi Damiano M50, Tondo Antonio M50. Al raggiungimento di questo obiettivo stagionale hanno contribuito anche i compagni di squadra che per varie indisponibilità non hanno potuto prender parte al campionato ma che con il loro supporto sono stati parte integrante durante la preparazione dello stesso. Tutto il settore Sottosopra Master, nelle figure dei dirigenti, tecnici ed atleti, è "fiero del percorso effettuato sinora in questo difficile periodo pandemico ed è consapevole del proprio punto di forza: allenarsi con passione e professionalità in un clima di coesione e amore per lo sport a tutte le età". Quest'ultimo risultato spinge la Sottosopra Brindisi a perseverare nella volontà di affermarsi come realtà leader e consolidata del panorama nuoto master della provincia brindisina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, Campionati regionali invernali master: sesto posto per Sottosopra Brindisi

BrindisiReport è in caricamento