rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Altro Fasano

Pallamano, la Sidea Group Junior Fasano verso la conferma della scudetto

Ha superato il Brixen in Gara 2 con il risultato di 34-28. Le Finali scudetto (Gara 3) sono in programma alle ore 20 di lunedì, 3 giugno a Fasano

FASANO - La Sidea Group Junior Fasano supera il Brixen in Gara 2 con il risultato di 34-28, impatta nella serie e porta le Finali Scudetto a Gara 3, in programma sempre in terra pugliese alle ore 20 di lunedì, 3 giugno.        
Nella bolgia del palazzetto dello Sport di contrada Vigna Marina, davanti ad oltre 1500 spettatori, parte meglio la compagine alto-atesina, avanti sul 3-5 al 5’, con i biancazzurri che però reagiscono subito e con un break di 3-0 si portano per la prima volta in vantaggio (6-5 al 12’). Lo scenario si ripete nei minuti successivi, quando i locali tra il 13’ ed il 16’ passano dal 6-7 al 9-7, con il +2 che di fatto regge sino al 13-11 del 27’.   
Nel finale di frazione gli ospiti impattano sul 13-13, ed al rientro dagli spogliatoi ingranano meglio, spingendosi sino al 15-18 del 36’. Vito Fovio spende il time-out e l’impatto è immediatamente positivo per i fasanesi, che meno di 2’ dopo sono sul 18-18, gettando le basi per quanto accade nella fase successiva dell’incontro.   

Sidea Group Fasano-4
La Junior infatti, grazie alle parate di Alessandro Leban (tra cui 5 sette metri su 7 tentativi nell’arco di tutto il match), ad una straordinaria intensità difensiva e ad una grande fluidità in attacco (particolarmente trascinante Joao Marinho Da Cunha con 9 marcature a referto), realizza tra il 43’ ed il 50’ un break di 6-1 (dal 21-21 al 27-22), staccando definitivamente gli avversari che non riescono più a tornare in partita.   

Nei minuti conclusivi Flavio Messina e compagni toccano anche il +7 (33-26 al 57’), per poi chiudere, proprio con un goal del capitano, sul 34-28, risultato che dunque rinvia i verdetti per lo scudetto alla serata di lunedì, quando i campioni d’Italia in carica, al cospetto del forte Brixen, avranno la possibilità nella “bella” di confermare il tricolore cucito sul petto con il caloroso sostegno del proprio passionale pubblico.           
                                    
"Come da aspettative della vigilia è stata una partita difficile e nervosa e ci abbiamo messo un tempo per scioglierci – dichiara coach Vito Fovio – poi, nella seconda parte dell’incontro, abbiamo realizzato quel break tale da non farci più raggiungere. Il risultato non deve comunque trarre in inganno, perché è stata una gara equilibrata ed ostica, come certamente sarà quella di lunedì. Sarà, sportivamente parlando, vita o morte, ed è certo che i ragazzi daranno l’anima per questo scudetto".   

Tabellino

Sidea Group Junior Fasano–Brixen: 34-28 (13-13 p.t.)      
Sidea Group Junior Fasano: Ciaccia, Leban, Torbjorsson, Angiolini 4, Pugliese 8, Notarangelo, Boggia 1, Nardelli, Gallo, Cantore 6, Marinho Da Cunha 9, Beharevic, Knezevic 5, Legrottaglie, Corcione, Messina 1. All.: Vito Fovio.       
Brixen: Volarevic 1, Lubinati, Azzolin, Candido De Oliveira 4, Arcieri 4, Canete, E. Iballi 4, Korbel, Sontacchi 1, Sonnerer 9, Muelhoegger, Puntainer 1, Stricker, A. Iballi 4. All.: Michael Niederwieser. Arbitri: Dionisi - Maccarone.  

Finali Play-Off             

Gara 1: Brixen-Sidea Group Junior Fasano 46-38. 
Gara 2: Sidea Group Junior Fasano-Brixen 34-28. 
Gara 3 - 3 giugno - ore 20: Sidea Group Junior Fasano-Brixen.    

2° turno Play-Out       
Gara 1: Trieste-Macagi Cingoli 28-29.         
Gara 2: Macagi Cingoli-Trieste 34-28.         
Trieste retrocesso in Serie A Silver.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, la Sidea Group Junior Fasano verso la conferma della scudetto

BrindisiReport è in caricamento