rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Altro

Scherma: le Lame azzurre Maestri Zumbo Brindisi difende la Serie A

Grande impresa dei ragazzi brindisini in occasione dei campionati italiani che si sono svolti a Piacenza

BRINDISI - I ragazzi dell’Asd Scherma Lame Azzurre Maestri Zumbo Brindisi hanno difeso la permanenza in Serie A in occasione dei campionati italiani che si sono svolti oggi (domenica 27 marzo) a Piacenza. 

Riprese dunque anche le competizioni a squadre dopo lo stop Covid, i nostri atleti e atlete non hanno disatteso le aspettative e così Miriana Morciano, Liliana Verdesca, Chiara Maestoso e Chiara Panzera (per la spada femminile) e Samuele Erriquez, Nicolò Morciano e Antonio Greco (per la spada maschile) hanno difeso "con la spada tra i denti" - è il caso di dire - la prestigiosa serie A2.
In particolare per la squadra maschile la gara, dopo un inizio in salita con la sconfitta contro il C.S. Casale per 45-23, si riapre con la vittoria successiva di diritto, ma un nuovo stop viene dal CDS Mangiarotti per 45-20. Il riscatto definitivo e decisivo avviene contro il CS Taranto, contro il quale gli atleti delle Lame azzurre vincono 45-43.

Anche l'esordio di gara per le ragazze sembrava incerto tant'è che l'incontro con il CS Pisa viene perso 45-36. Si passa di diritto al turno successivo. Da qui tutto in discesa, poiché vengono battute sia Circolo Ravennate della Scherma 45-25 che la Società del giardino Milano 45-31. La serie A2 viene riconfermata. Tutto pronto per il prossimo anno, nel quale si tenterà la successiva scalata verso l'ambita A1. Ad maiora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma: le Lame azzurre Maestri Zumbo Brindisi difende la Serie A

BrindisiReport è in caricamento