rotate-mobile
Altro Mesagne

Taekwondo, il tricolore sventola in Messico: un mesagnese sul tetto del mondo

Vito Dell'Aquila, questa notte, ha vinto la medaglia d'oro ai mondiali di Guadalajara. L'atleta ha ringraziato tutti i sostenitori sui social

MESAGNE - Il già campione olimpico Vito Dell'Aquila ha conquistato il primo posto in occasione della coppa del mondo di Taekwondo. L'evento è stato disputato questa notte, secondo l'ora italiana, a Guadalajara in Messico. 

Medaglia d'argento al sud coreano Jung Jang, di bronzo al messicano Brandon Plaza Hernandez, e di legno al tunisino Mohamed khalil Jendoubi. 

Dell'Aquila gareggia da anni a grandissimi livelli, tanto che alle scorse olimpiadi di Tokyo aveva ottenuto la tanto ambita medaglia d'oro per la sua categoria (- 58 kg).

Foto instagram, Vito Dell'Aquila

La soddisfazione sui social

Lo stesso atleta, su instagram, ha ringraziato i propri sostenitori: "Grazie di cuore a tutti per i vostri messaggi di congratulazioni - scrive in una stories - Questa medaglia è per la mia bellissima nazione. - Prosegue - Ma gracias Mexico tutta la vita per questa bellissima giornata ed esperienza. - Conclude, in inglese - Always in my heart". 

Piena soddisfazione anche quella espressa dal primo cittadino di Mesagne, nonché presidente della provincia di Brindisi: "Campione del mondo! - Si legge nel post condiviso su facebook dal sindaco Antonio Matarrelli - Un incredibile, straordinario, meraviglioso Vito Dell’Aquila vince la medaglia d’oro ai mondiali di Guadalajara". 

"Mai sottovalutare il cuore di un campione, aveva comunicato - invece - la Federazione italiana taekwondo nella notte, sui propri account social - nel momento in cui Vito Dell'Aquila aveva fatto accesso alle semifinali del torneo. Al termine della competizione, la Fita ha celebrato l'atleta mesagnese con una semplice ma significativa frase: "Fatto la storia, di nuovo". 

Ora non reste che attendere il rientro dello sportivo in patria, per poter festeggiare insieme a lui - ancora una volta - nell'attesa del prossimo obiettivo, che sembra già stabilito: i giochi olimpici di Parigi 2024. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo, il tricolore sventola in Messico: un mesagnese sul tetto del mondo

BrindisiReport è in caricamento