rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Altro

Taekwondo: un 2022 da incorniciare si conclude con i passaggi di cinture per la "Pennetta Rosa"

Tutti promossi gli atleti della società diretta dal maestro Cosimo Spinelli che lo scorso 23 dicembre, al PalaMelfi, hanno partecipato agli esami. Il bilancio dell'anno che sta per chiudersi

BRINDISI - Grande festa di fine anno per la “Pennetta Rosa”, associazione sportiva dilettantistica di taekwondo diretta dal maestro Cosimo Spinelli (cintura nera 8° Dan). Nella rassegna che si è conclusa presso il palazzetto dello Sport “F. Melfi” lo scorso 23 dicembre, si sono svolti gli esami per il passaggio di Kup (grado della cintura) e tutti gli atleti sono stati premiati con la nuova cintura e il diploma in cui si attesta il superamento degli esami.

I dirigenti, il tecnico e gli atleti della summenzionata società, presieduta da Annunziata Trono, hanno stilato il consuntivo del lavoro svolto nell’anno sportivo 2022 e hanno potuto concludere che è stato un altro anno da incorniciare.  Gli atleti brindisini hanno partecipato a due campionati italiani, tredici campionati internazionali online, cinque campionati interregionali, e un corso di aggiornamento. Tre atleti della “Pennetta Rosa”, sono diventati cintura nera mentre gli atleti agonisti, hanno partecipato a vari raduni collegiali “Forme e FreeStyle”. Al palmares già ricco, si sono aggiunti: 35 primi posti, 25 secondi posti e 36 terzi posti.

Tutti questi risultati, sono stati raggiunti grazie al contributo dei dirigenti e al loro attaccamento ai colori sociali. Al lavoro del maestro Cosimo Spinelli, che ha saputo preparare gli atleti portandoli alla conquista di numerosi e prestigiosi risultati, si è aggiunta la costanza degli atleti che hanno saputo dare il massimo nelle varie competizioni, portando in alto il nome della società e della Città di Brindisi e, i sacrifici dei genitori che hanno accompagnato i propri ragazzi e si sono dimostrati sempre disponibili nell’aiutare la società Grazie a queste sinergie, l’Asd “Pennetta Rosa”, è stata premiata con la “Stella d’argento al Merito Sportivo” dal Coni.

I dirigenti rivolgono a tutti un sentito ringraziamento nella prospettiva di continuare nel nuovo anno sportivo con lo stesso impegno e con gli stessi stimoli adatti per crescere ulteriormente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo: un 2022 da incorniciare si conclude con i passaggi di cinture per la "Pennetta Rosa"

BrindisiReport è in caricamento