rotate-mobile
Sport

Anche la pallanuoto brindisina cresce

BRINDISI - Con la Centrosport il capoluogo ritorna ad alti livelli anche nella pallanuoto giovanile. I ragazzi che praticano questa disciplina nella piscina di Sant'Elia sono poco meno di 30.

BRINDISI - Sono poco meno di 30 i giovani brindisini impegnati nei campionati di pallanuoto con la Centrosport Brindisi: 14 atleti agonisti uomini, 3 donne, 12 atleti propaganda. E domenica inizia la seconda fase del campionato Under 15, che vede impegnate cinque squadre pugliesi: Aemme Lecce, Mediterraneo Taranto, Nadir Putignano, Rari Nantes Taranto e appunto la Centrosport Brindisi, che ha concluso la prima fase al terzo posto, grazie alle buone prove del portiere Federico Francioso, che dà sicurezza alla squadra, e dei giocatori Vincenzo Abate, Andrea Cavallo, Cosimo Ostuni, Samuele Piliego e Matteo Roma.

Una citazione particolare anche per Allegra Luisi, che si sta mettendo in evidenza per la sua grinta agonistica, e per le squadre di Mini Acqua Gol e Under 13, che si stanno mettendo in mostra nei vari tornei regionali..

L'obiettivo della società è arrivare fra i primi in Puglia e incrementare il vivaio per poter partecipare nei successivi anni alle categorie superiori (Under 17 - 20) e proseguire così la lunga tradizione del Centrosport. I tecnici Dino Corbelli e Savino Lasorsa ce la stanno mettendo tutta.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la pallanuoto brindisina cresce

BrindisiReport è in caricamento