Sport San Pietro Vernotico

Anche sei brindisini tra gli ottomila podisti della Maratona di Venezia

C’erano anche sei podisti sampietrani tra gli 8mila atleti di tutto il mondo che domenica scorsa hanno partecipato alla 30esima edizione della maratona di Venezia (Venicemarathon)

SAN PIETRO VERNOTICO – C’erano anche sei podisti sampietrani tra gli 8mila atleti di tutto il mondo che domenica scorsa hanno partecipato alla 30esima edizione della maratona di Venezia (Venicemarathon). Si tratta di Giovanni Bartune 36 anni, Angelo Caforio 44, Teobaldo Miglietta 45, Antonio Palumbo 68, Pasquale Prato 41 e Rudy Perfetto 60 della società sportiva “Asd Podismo Spvco My Domo”. Tutti e sei i corridori hanno completato il percorso di 42 chilometri e 195 metri.

La partenza è avvenuta a Stra (piccola località a circa 25 km ad ovest di Venezia), all'inizio della Riviera del Brenta, l'arrivo, invece, nel centro storico di Venezia, sulla banchina chiamata Riva Sette Martiri, in posizione panoramica di fronte alla Laguna. La prima parte del percorso, lungo la Riviera del Brenta, si è sviluppato in un ambiente ricco di suggestioni storiche, culturali e paesaggistiche, caratterizzato Gianni Bartune, Teobaldo Miglietta, Pasquale Prato, Rudy Perfetto e Angelo Caforio-2dalle numerose ville venete affacciate sulle acque del fiume. La maratona ha attraversato il centro di Marghera e Mestre, per poi proseguire per oltre 2 km all'interno del Parco San Giuliano e raggiungere Venezia tramite il Ponte della Libertà (un rettilineo pianeggiante lungo quasi 4 km).

La gara quindi è entrata nella rinnovata area portuale fino a raggiungere il centro storico. Gli atleti hanno costeggiato Canale della Giudecca fino a Punta della Dogana, dove hanno attraversato il Canal Grande su un ponte galleggiante, costruito appositamente per la maratona. Transitando per Piazza San Marco vicino al Campanile e al Palazzo Ducale, il percorso della maratona ha ragginto la linea di arrivo situata in Riva Sette Martiri.

Degli 8mila atleti, 1.540 erano stranieri per 67 nazioni. I paesi più rappresentati dopo l’Italia, sono stati la Francia (316 iscritti), la Gran Bretagna (236), la Germania (147), il Giappone (147), Austria (139) e gli Stati Uniti (93). Un’esperienza indimenticabile per gli atleti sampietrani, alcuni dei quali nuovi a questo genere di gare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche sei brindisini tra gli ottomila podisti della Maratona di Venezia

BrindisiReport è in caricamento