rotate-mobile
Sport

Andata dura per la Cedat 85 S.Vito

ROMA - Ufficializzato il calendario della serie A2 di volley femminile 2011/2012. Le sedici squadre iscritte al campionato (hanno avuto il via libero per l’ammissione anche le campane Mercato San Severino e Sala Consilina) si daranno battaglia a partire dal week end del 7-8 e 9 ottobre quando, in sede ancora da definire, si svolgerà l’ouverture.

ROMA - Ufficializzato il calendario della serie A2 di volley femminile 2011/2012. Le sedici squadre iscritte al campionato (hanno avuto il via libero per l?ammissione anche le campane Mercato San Severino e Sala Consilina) si daranno battaglia a partire dal week end del 7-8 e 9 ottobre quando, in sede ancora da definire, si svolgerà l?ouverture.

Le ostilità termineranno il 29 aprile 2012, quando inizieranno i Play Off Promozione (la prima classificata al termine della Regular Season, infatti, sarà promossa direttamente in A1, mentre un'altra promozione scaturirà dai Play Off Promozione cui parteciperanno le formazioni classificate dal 2° al 5° posto al termine della Regular Season). Le ultime tre in classifica, invece, retrocederanno in Serie B1.

Ecco iI primo commento in casa Cedat 85 San Vito: ?Ho dato uno sguardo al calendario ? dice il presidente, Luigi Sabatelli ? e mi sembra di poter dire che abbiamo un girone d?andata impegnativo. Occorrerà, insomma, carburare il prima possibile, non come accadde nella passata stagione?.

Il presidente si riferisce allo stentato avvio che caratterizzò lo scorso campionato, coinciso pure con turni di campionato non proprio favorevoli alla squadra di Lo Re. Il primo impegno sarà contro Verona; la Cedat, quest?anno, chiuderà in casa, contro Fontanellato. Il derby appulo-lucano, contro il Matera, è in programma già alla quinta giornata (andata in Basilicata, il 6 novembre, ritorno al Pala Macchitella il 19 febbraio, domenica di Carnevale). Clicca qui sotto per vedere o scaricare il calendario del campionato.

Calendario Volley Femm_A2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andata dura per la Cedat 85 S.Vito

BrindisiReport è in caricamento