Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Arriva Pistoia: partita da vincere per l'Enel Brindisi, dopo tre ko di fila

Palla a due domenica alle ore 18,15, per la seconda giornata del girone di ritorno. I biancazzurri devono riscattare l'umiliazione rimediata domenica scorsa a Trento

BRINDISI – Una vittoria per non sprofondare nella crisi. E’ con questo obiettivo che domenica sera (palla a due alle ore 18,15) l’Enel Brindisi ospiterà la The Flexx Pistoia in un match valevole per la seconda giornata di ritorno del massimo campionato. Reduci da una striscia di tre sconfitte consecutive, gli uomini di Sacchetti non possono permettersi un nuovo ko sul parquet amico. Ma soprattutto l’Enel deve riscattarsi dall'umiliante meno 36 rimediato domenica scorsa a Trento, dove la squadra non è proprio scesa in campo. 

E’ positivo, invece, il momento del roster allenato da Vincenzo Esposito (alla sua 50esima panchina con Pistoia), che ha chiuso il girone d’andata senza qualificarsi alle Final Eight di Coppa Italia, ma ha iniziato quello di ritorno con un’importante vittoria casalinga contro Cremona.

Meo Sacchetti ad Avellino-2

Fra un allenamento e l’altro, i biancazzurri hanno rivisto in “religioso silenzio”, come affermato da Meo Sacchetti, il video della sconfitta di Trento. “Dobbiamo giocare meglio – dichiara Sacchetti - possiamo farlo perché abbiamo giocatori con qualità elevate da sfruttare a pieno. Dopo una sconfitta del genere – prosegue il coach – le grandi squadre reagiscono veementemente, vediamo di che pasta è fatta la nostra squadra”.

Ad eccezione degli infortunati Donzelli e Joseph, il tecnico pugliese avrà tutti i suoi uomini a disposizione. Saranno monitorate con particolare attenzione le prove di Agbelese e Moore, strigliati pubblicamente dal presidente Nando Marino nel post gara di Trento. Ma è da tutto il roster che ci si aspetta una prova d’orgoglio. Nello starting five potrebbero partire Carter, lo stesso Moore, M’Baye, Goss e Scott. Dalla panchina saranno pronti a subentrare Agbelese, Cardillo, Mesicek, Sgobba e Spanghero.

Al PalaCarrara, lo scorso 9 ottobre, Pistoia si impose per 89-81 recuperando dal meno 8 di fine primo tempo al più 8 di fine partita, grazie a un gagliardo secondo tempo sospinto dal pubblico amico. Rispetto al match di andata in casa Pistoia Hawkins è stato sostituto dal play americano Teddy Okereafor mentre l’ex brindisino David Cournooh si è accasato a Cantù. New entry anche nel settore esterni con l’ex Caserta, Siena e Fortitudo Bologna Chris Roberts che nel mese di novembre ha raggiunto coach Esposito in Toscana.

La terna arbitrale sarà composta da Maurizio Biggi, Michele Rossi ed Evangelista Caiazza.Ddiretta televisiva sul digitale terrestre sulle frequenze di Canale 85, in diretta streaming sul sito www.canale85.it e live sulla pagina ufficiale Facebook dell’emittente Tv. Diretta radiofonica sulle frequenze di radio Ciccio Riccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva Pistoia: partita da vincere per l'Enel Brindisi, dopo tre ko di fila

BrindisiReport è in caricamento