menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi. Taekwondo: il giovane Compagnone alla finale di Italia's Got Talent

L'atleta della “Gold Team” del maestro Marco Cazzato ha già conquistato numerose medaglie in vari campionati

BRINDISI - Matteo Compagnone, 11 anni, atleta della “Gold Team” del maestro Marco Cazzato parteciperà, il prossimo 6 marzo, alla finale live di Italia’s Got Talent 2020, lo show in onda su Tv8 diretto da Mara Maionchi, Frank Matano, Federica Pellegrini e Joe Bastianich. Dopo la spettacolare esibizione del demostration team koreano che ha totalizzato oltre un milione e mezzo di visualizzazioni, i giovani atleti italiani della Fita (federazione italiana taekwondo) affiancheranno il team koreano nella finale dove prenderà parte, anche, il giovanissimo atleta brindisino Matteo Compagnone, cintura nera e campione Italiano in carica.

Lo scorso 19 gennaio, a Bari, Compagnone, ha conquista la medaglia d'oro e di bronzo nella "Technic Cup 2020", il torneo nazionale di forme che ha visto il confronto tra le varie squadre regionali. Infine, dal 24 al 26 febbraio il giovane atleta partirà per il centro sportivo "Giulio Onesti" di Roma per la fase del "Valutatio Stage",che consiste nella valutazione tecnica dell’atleta da parte della commissione tecnica nazionale di forme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento