rotate-mobile
Sport

Assi Ostuni battuta ai supplementari dal Bisceglie esce dalla Coppa Italia

RUVO DI PUGLIA- Occasione mancata a Ruvo per l’Ostuni, che perde dopo un supplementare con il Bisceglie per 87 a 84. Assi Ostuni e Ambrosia Bisceglie battendo rispettivamente Ruvo e Molfetta , si sono infatti affrontate nella finale per il superamento del primo turno di Coppa Italia. Buon inizio per Ostuni che con una difesa molto pressante mette in difficoltà l’attacco dei biscegliesi ed in fase offensiva si porta in vantaggio 10 a 2 a pochi minuti dall’inizio , riuscendo a trovare buone soluzioni dal perimetro. Coach Ciracì cambia la regia mettendo Maino per Novati e l’Ambrosia ha un sussulto recuperando grazie ad una tripla del play , alle soluzioni di Naso e Gori ed uno Stijepovic molto intenso.

RUVO DI PUGLIA- Occasione mancata a Ruvo per l?Ostuni, che perde dopo un supplementare con il Bisceglie per 87 a 84. Assi Ostuni e Ambrosia Bisceglie battendo rispettivamente Ruvo e Molfetta , si sono infatti affrontate nella finale per il superamento del primo turno di Coppa Italia. Buon inizio per Ostuni che con una difesa molto pressante mette in difficoltà l?attacco dei biscegliesi ed in fase offensiva si porta in vantaggio 10 a 2 a pochi minuti dall?inizio , riuscendo a trovare buone soluzioni dal perimetro. Coach Ciracì cambia la regia mettendo Maino per Novati e l?Ambrosia ha un sussulto recuperando grazie ad una tripla del play , alle soluzioni di Naso e Gori ed uno Stijepovic molto intenso.

Con un parziale di 9 a 3 ed una difesa più attenta Bisceglie si avvicina ai salentini ed una tripla di Gori ribalta il risultato: 16 a 15 ad un minuto dalla fine del primo ?tempino?. Difficoltà nella seconda parte del quarto per gli ostunesi che ,nonostante un buon Morena, chiudono in svantaggio di un punto : 18 a 17. Nel secondo quarto coach Ciracì prova la carta dei due play . Il punteggio resta in equilibrio e a 6 e 24 le squadre sono sul 23 a 23. Ostuni si muove bene in attacco sull?asse Ruggero ? Basei. Ma un Bisceglie molto più fluido in attacco mantiene il punteggio sul filo dell?equilibrio con uno Stijepovic ispirato e Mainoldi che sale in cattedra realizzando canestri pesanti e mettendo grossa presenza a rimbalzo difensivo.

Più 5 a 2 e20 alla fine del quarto con coach Putignano che chiama time-out per sferzare i suoi ragazzi e chiedere più attenzione. Gigena prova a dare la carica ai compagni mettendo a segno un canestro da tre punti. Ultimi minuti concitati con le squadre che vanno negli spogliatoi sul punteggio di 38 a 32 a favore dei padroni di casa. Ottimo inizio dell?Ambrosia con Gori che realizzando cinque punti di fila incrementa il vantaggio del Bisceglie e con Mainoldi che realizza una tripla allo scadere dei 24 secondi . Ma i ragazzi ostunesi non ci stanno e aumentando la pressione difensiva riescono a recuperare palloni che concretizzano in fase offensiva con Gigena e Tommasini e Bona.

Allo scadere del quinto minuto la partita si riapre ed il punteggio va sul 45 pari. Grande lavoro difensivo di Basei su Mainoldi pericolo numero uno per le finalità offensive dei biscegliesi. La partita si fa intensa con i giocatori in campo che non si risparmiano ed il punteggio che si alterna nel vantaggio. Tattica da parte dei due coach che cambiano le scelte difensive. Bisceglie sotto di tre punti, ha nelle mani l?ultimo possesso del terzo tempino e con Novati riesce a trovare la soluzione giusta per riportarsi in parità: 53 a 53 .

Zona per l?Ambrosia e difficoltà per Ostuni. Gori e Stijepovic in pochi secondi di gioco, riportano a più quattro la propria squadra. Ci pensano Circosta e Basei a riequilibrare il punteggio. Nonostante la difesa pressante degli ostunesi l?Ambrosia trova delle ottime soluzioni usando bene gli spazi creati dal grande movimento offensivo. Coach Putignano cambia difesa e la zona ordinata porta al recupero di palloni importanti, cosa che esalta i suoi giocatori e le guardie ostunesi si scatenano: Ruggero, Circosta e Gigena riportano il punteggio a loro vantaggio: 71 a 68 quando manca poco più di un minuto e mezzo alla fine della partita.

Ultime fasi del?incontro da cardiopalma. Circosta e Gori fanno botta risposta con due tiri da tre: più uno per Ostuni a quindici secondi dalla fine. L?Ambrosia fa fallo sistematico fino ad arrivare al bonus ma Circosta realizza uno su due ed è più due per Ostuni. Anche Novati si guadagna due liberi ma sbaglia il primo e volontariamente anche il secondo dando la possibilità a Sijepovic di prendere l?ultimo rimbalzo e realizzare il canestro che porta ai supplementari: sugli spalti il pubblico esplode.

Con un supplementare tutto di marca Stijepovic ( miglior giocatore delle due giornate ) l?Ambrosia si aggiudica il passaggio alla fase successiva di Coppa Italia. Per l?Ostuni sicuramente un ?occasione mancata, ma c?è tempo per continuare il buon lavoro che già si sta facendo e che sicuramente a lungo andare darà i suoi frutti.

AMBROSIA BISCEGLIE ? ASSI OSTUNI 87-84

Ambrosia Bisceglie : Stijepovic 26, Chiriatti , Naso 6, Rosignoli 4, Novati 11 , Raschi , Maino 5 , Annunziata , Mainoldi 13, Gori 22 . Allenatore : Ciracì .

Assi Ostuni : Bona 7, Tommasini 10, Morena 11 , Valerio , Fin , Basei 16, Gigena 12, Circosta 20, Fall , Ruggero 8. Allenatore : Putignano .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assi Ostuni battuta ai supplementari dal Bisceglie esce dalla Coppa Italia

BrindisiReport è in caricamento