rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Assi Ostuni, il coach è Marcelletti

L’Assi Basket Ostuni ha scelto Franco Marcelletti come nuovo allenatore. Il tecnico casertano ha accettato la proposta della società gialloblù ed è già al lavoro per costruire la squadra che affronterà il primo campionato di Legadue della storia del basket ostunese. Marcelletti ha conosciuto Ostuni nella giornata di oggi incontrando i vertici societari e facendo la conoscenza del sindaco, Domenico Tanzarella: si è trattato di un incontro cordiale per instaurare un contatto e per darsi reciproca disponibilità per il futuro.

L'Assi Basket Ostuni ha scelto Franco Marcelletti come nuovo allenatore. Il tecnico casertano ha accettato la proposta della società gialloblù ed è già al lavoro per costruire la squadra che affronterà il primo campionato di Legadue della storia del basket ostunese. Marcelletti ha conosciuto Ostuni nella giornata di oggi incontrando i vertici societari e facendo la conoscenza del sindaco, Domenico Tanzarella: si è trattato di un incontro cordiale per instaurare un contatto e per darsi reciproca disponibilità per il futuro.

Il nome di Franco Marcelletti è sicuramente associato al "miracolo Caserta": l'allenatore campano, infatti, fu l'attore principale del primo ed unico scudetto conquistato da una squadra meridionale nel campionato italiano di pallacanestro e sempre nelle fila del Caserta, disputò ad Atene una finale di Coppa delle Coppe contro il Real Madrid.

Allenatore di grandissima esperienza, dopo Caserta ha allenato la Scaligera Verona dal 1992 al 1996 e dal 1998 al 2000 e prima della sua seconda esperienza a Verona ha allenato la prestigiosa panchina dell'Olimpia Milano. Dal 2000 al 2002 è stato protagonista sulla panchina della Pallacanestro Reggiana. In Sicilia sulla panchina dell'Orlandina Basket e poi nuovamente in terra campana alla guida di Scafati.

Nel 2004 torna nuovamente a Caserta e sfiora la promozione in serie A, mentre nella stagione 2007-2008 è protagonista di un altro ritorno, questa volta sulla panchina di Reggio Emilia dove raggiunge la semifinale playoff. Nel 2009 allena la NSB Napoli, mentre a novembre 2010, è richiamato ancora una volta sulla panchina di Verona. Nel suo palmares da ricordare anche la vittoria della Coppa Italia ottenuta sempre con Caserta nel 1988.

Quello di Franco Marcelletti è, senza ombra di dubbio, un ottimo segnale fornito dalla società ostunese a tutta la LegaDue giacché si parla di uno dei migliori allenatori italiani ancora in circolazione. In carriera ha lanciato e valorizzato tantissimi cestisti italiani che proprio grazie a lui sono arrivati anche in nazionale ed è proprio coi giovani che riesce a costruire i famigerati miracoli (i vari Nando Gentile, Vincenzo Esposito, Sandro dell'Agnello, Davide Bonora, Alessandro Frosini, Matteo Nobile, Giacomo Galanda, Gregor Fucka, Luca Infante, Marco Mordente, Niccolò Melli, devono le proprie fortune proprio a Marcelletti).

"Sono molto contento di iniziare questa avventura ad Ostuni - ha detto coach Marcelletti -, e posso promettere ai tifosi e agli sportivi ostunesi che metterò tutta la mia carica, tutta la mia energia ed esperienza per conseguire gli obiettivi della società. Sono onorato di essere il primo allenatore di Legadue di questa città importante dal punto di vista storico, paesaggistico e turistico; metterò tutta la mia dedizione perché questo sia un anno importante, un punto di partenza di un lungo cammino. Ai miei giocatori cercherò di far capire quanto sarà importante vestire la maglia dell'Ostuni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assi Ostuni, il coach è Marcelletti

BrindisiReport è in caricamento