rotate-mobile
Sport

Assonautica e la Brindisi-Corfù

BRINDISI – Martedì 12 giugno, Assonautica terrà una conferenza stampa per illustrare il proprio impegno per la “XXVII Regata velica internazionale Brindisi - Corfù”, che avrà inizio mercoledì 13 giugno, e le iniziative dell’associazione. Alla traversata sarà presente anche una flotta composta da undici barche di Assonautica, che partecipano alla regata “Appuntamento in Adriatico”.

BRINDISI - Martedì 12 giugno, Assonautica terrà una conferenza stampa per illustrare il proprio impegno per la "XXVII Regata velica internazionale Brindisi - Corfù", che avrà inizio mercoledì 13 giugno, e le iniziative dell'associazione. Alla traversata sarà presente anche una flotta composta da undici barche di Assonautica, che partecipano alla regata "Appuntamento in Adriatico".

La conferenza si terrà alle ore 11 presso il "Med Village", allestito nel Piazzale Lenio Flacco, nel tratto di banchina in concessione al "Approdo delle Indie", dallo stand della Camera di Commercio di Brindisi; alle ore 19 del medesimo giorno vi sarà la presentazione degli equipaggi, di "Appuntamento in Adriatico", regata da Rimini in Turchia che percorrerà il tratto da Brindisi a Kerkyra partecipando alla 27° edizione della Brindisi - Corfù.

Alla conferenza stampa parteciperanno Alfredo Malcarne, presidente della Camera di Commercio di Brindisi e presidente regionale di Assonautica, e Paolo Dal Buono, vicepresidente Assonautica Nazionale - il quale presenterà la regata "Appuntamento in Adriatico" - ed il responsabile di Poste Italiane.

Questa manifestazione, secondo Maria Campese, assessore regionale allo Sport, rende la Puglia e le sue coste una grande piattaforma di attività legate al mare, sia per rafforzare l'offerta di un turismo sostenibile, sia come speranza concreta di formazione sportiva delle nuove generazioni locali, alla pratica di tutte le specialità praticabili in questa "grande palestra naturale".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assonautica e la Brindisi-Corfù

BrindisiReport è in caricamento