menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, 8 successi di fila per la Dinamo Brindisi: vinto anche il derby

Un derby ha sempre un sapore speciale e quello tra Invicta Brindisi e Dinamo Brindisi aveva diversi motivi per esserlo

BRINDISI - Un derby ha sempre un sapore speciale e quello tra Invicta Brindisi e Dinamo Brindisi aveva diversi motivi per esserlo. Per l’Invicta la vittoria avrebbe significato “scalzare” dal quarto posto i “cugini” della Dinamo e confermare la vittoria nella partita d’andata mentre, per gli ospiti della  Dinamo Brindisi, la vittoria avrebbe significato il consolidamento della posizione in classifica, la rivincita del match d’andata e l’ottavo sigillo consecutivo in questo girone di ritorno.

Invicta Br - Dinamo Br.jpg 2-2

Spedimpex Invicta Br e Limongelli Dinamo Brindisi è terminata sul punteggio di 60-77 al termine di un incontro vivace, a tratti bello e corretto in campo dove le due compagini hanno provato  a darsi battaglia per tutti i 40 minuti. Il PalaMelfi di via Ruta al rione Casale si è dimostrato insufficiente per questo ultimo appuntamento della stagione regolare di serie D a testimonianza  del seguito della 2 squadre in campo e della fame di palla a spicchi di Brindisi city.

La Dinamo, orfana del miglior realizzatore della stagione Francesco Ferrienti, ha sin da subito fatto capire che aveva fame di vittoria e, dopo i primi 2 minuti di “studio” muoveva il tabellone con un canestro di Walter Masi. Capitan Leo (top scorer dei suoi con 15 punti) e Pulli provavano a contrastare la veemenza dei viaggianti ma coach Castellitto, dopo una tripla di Bove al quarto minuto era costretto a chiamare un time out sul 2-7. La coppia Bove e Masi era ispirata in attacco e il primo vantaggio in doppia cifra fissava il punteggio sul 9-19 a 60 secondi dal primo riposo con 2 liberi del solito Leo che chiudeva il parziale sul 11-21.

Dopo un canestro più libero successivo Leo si accomodava in panca con 3 falli sul groppone. L’Invicta si schierava con una zona pari per mischiare le carte sul perimetro di gioco. Rollo dimezzava lo svantaggio a metà periodo (17-22) ma la pronta replica dei ragazzi della Dinamo con Ruggiero e un canestro di Orlandino dall’angolo ricacciavano indietro i padroni di casa (19-29 al settimo). La partita rimaneva in equilibrio con un canestro da sotto del lituano Mikalauskas che mandava le squadre al riposo lungo sul 25-35.

dinamo invicta-3

Nel terzo periodo gli attacchi, un po’ bloccati sino ad allora, prendevano quota. Colucci, in casa Invicta, era caldo e con 3 triple e 13 punti nel periodo provava a ricucire lo strappo. Rispondeva, sul versante opposto, l’eterno Alfredo Dario con 9 punti nel parziale e con la panchina Dinamo che aveva punti  da Simone Guadalupi. La partita diventava grintosa ed emozionante ma la Dinamo non perdeva mai l’inerzia del match mentre le squadre chiudevano il parziale sul 47-55.

Nell’ultimo periodo coach Santini schierava una difesa dispari che mandava in crisi l’Invicta. Un 5-0 di parziale per gli ospiti provava a indirizzare il match dopo 3 giri di lancette (47-60) ma Pulli, con un gioco da 3 punti, provava a dare ossigeno ai suoi compagni. La panchina più lunga della Dinamo sembrava avere ragione e una tripla di Bove (top scorer Dinamo con 15 punti) mandava in visibilio i tifosi ospiti (55-70 al sesto). La partita scorreva veloce con i padroni di casa stanchi e rassegnati e gli ospiti che gestivano il vantaggio accumulato. Il match terminava sul 60-77 con i canestri nel finale di Matteo De Giorgi che sancivano una vittoria netta per una gara con il naso avanti sin dal primo minuto. Per la Dinamo a referto tutti e 10 gli uomini schierati in campo, con un buon contributo da parte di ognuno chiamato sul parquet di gioco.

La Limongelli Dinamo Brindisi , con questa vittoria , si attesta al quarto posto in classifica e attende i risultati dell’altro girone per conoscere la composizione finale della griglia play off. Di sicuro i derby della stagione non sono ancora terminati perché l’Invicta, anch’essa qualificata per la poule promozione con il sesto posto, sarà inserita nello stesso girone della Dinamo. Con questa vittoria la Limogelli chiude la regular season con un girone di ritorno incredibile( 8 vittorie su 9 gare disputate) ma con un intero campionato ricco di soddisfazioni.

La stagione entra nella fase più bella e cruciale con i ragazzi di coach Santini che, dopo il raggiungimento dei play off promozione, vorranno provare a dare ancora gioie e soddisfazioni ai propri dirigenti e ai tantissimi tifosi di questa “matricola terribile” che ormai non è più una scommessa del campionato-

Spedimpex Invicta BR – Limongelli Dinamo BR 60-77 (11-21, 14-14, 22-20, 13-22)

Invicta Br: Ravenda 6, Rollo 5, Pietti 2, Turchiarulo 0, Rizzo 3, Leo 15, Colucci 13, Botrugno 0, Pulli 14, Simone 2. All. Castellitto

Dinamo Br :Longo 2, Orlandino 3, Ruggiero 9, Dario 10, Masi 14, Mikalauskas 5, Upe 11, De Giorgi 6, Guadalupi 2, Bove 15. All. Santini

Arbitri: Stoppa di Polignano a mare e Laterza di Mola di Bari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Attualità

    Sdoganamento in mare, accordo tra Adm e Capitaneria

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento