rotate-mobile
Sport

Basket, campionato di C Gold: la Virtus Mesagne torna a casa con una sconfitta

Al termine di una sfida in bilico solo nel primo quarto, i gialloblu cedono per 72-58 contro i padroni di casa del Vieste

MESAGNE - Inizia con una sconfitta il campionato di C Gold 2021-22 della New Virtus Mesagne. Al termine di una sfida in bilico solo nel primo quarto, i gialloblu cedono per 72-58 contro i padroni di casa del Vieste, apparsi più avanti in condizione e complessivamente più pronti.

Coach Bray schiera Crovace, Galantino, Fiusco, Dekic e Jawara e la scelta del tecnico brindisino sembra ripagare almeno in apertura. La gara si sviluppa su continui sorpassi e controsorpassi, con i messapici che chiudono sotto di un punto per 18-17, dando tuttavia l'impressione di poter controbattere colpo su colpo.

Nel secondo quarto la Virtus perde qualcosa in fluidità offensiva, sarà il tempo con le peggiori statistiche offensive (solo 11 punti). Il Mesagne resta a galla grazie alle triple di Crovace, ma le 17 palle perse in costruzione permettono al Vieste di andare al riposo sul +8 (36-28).

Nel terzo quarto i gialloblu sembrano nuovamente in partita: una tripla di Fiusco apre la rimonta, che però si chiude sul contropiede non realizzato del possibile -3. Nella parte centrale del tempo, Vieste allunga nuovamente sfruttando alcune indecisioni difensive dei ragazzi di Bray ed un attacco ospite non particolarmente proficuo (55-41).

L'ultimo quarto è più equilibrato, ma la sfida non torna mai realmente in discussione. Il tempo si chiude in pareggio, ma i padroni di casa mettono in cascina i primi tre punti stagionali chiudendo con merito sul 72-58.

Il Mesagne paga lo scotto dell'esordio e di una formazione giovane che ancora deve diventare la squadra che coach Bray ha in mente. L'obiettivo è ripartire da ciò che di buono è stato fatto in apertura ed in chiusura di gara, soprattutto in fase offensiva. In difesa, invece, la Virtus è apparsa in difficoltà dal punto di vista fisico, in un campionato dove i centimetri e l'atletismo la fanno da padroni.

Nessun dramma, dunque, ma solo tanta voglia di rifarsi già da domenica prossima, in vista dell'esordio casalingo al Pala De Francesco contro l'Adria Bari.

Vieste-Mesagne 72-58 (18-17; 18-11; 19-13; 17-17). Mesagne: Jawara 7, Fiusco 8, Dekic 6, Risolo 4, Crovace 9, Gallo 4, Cito 3, Galantino 15, Bellanova 2, Pacifico 0, Zullo 0.

Vieste: Zustovich 11, Orefice 18, Dusels 19, Totaro 4, Manfre’ 4, Diaz 4, Tidey 8, Lauriola 2, De Leo 2, Hoxha 0, Basta 0.

RispondiRispondi a tuttiInoltra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, campionato di C Gold: la Virtus Mesagne torna a casa con una sconfitta

BrindisiReport è in caricamento