Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Basket, campionato under 14: l'Aurora Brindisi 19esima su 32 squadre

L'Aurora Brindisi si è classificata al 19esimo posto in occasione delle finali nazionale del torneo di basket under 14 che si sono svolte a Bormio (Sondio), con 32 squadre impegnate. La compagine brindisina ha vinto tre partite e ne ha perse altrettante. Per la prima volta le finali U14, che sono le entry level del Settore Giovanile italiano

BINDISI - L’Aurora Brindisi si è classificata al 19esimo posto in occasione delle finali nazionale del torneo di basket under 14 che si sono svolte a Bormio (Sondio), con 32 squadre impegnate. La compagine brindisina ha vinto tre partite e ne ha perse altrettante.  Per la prima volta le finali U14, che sono le entry level del settore giovanile italiano, sono state aperte alle prime due classificate di ogni regione, il che ha di fatto alzato notevolmente il tasso tecnico della manifestazione basta pensare che la squadra vincitrice la Virtus Bologna si è qualificata come seconda Emilia, battendo in semifinale quella Grissin Bon vincitrice del titolo regionale emiliano. 

La squadra allenata da Sandro Arrighi, inserita nel girone H, ha perso con la Benetton Treviso e il Ldr di Roma, in due partite fotocopia con i brindisini a giocare alla pari nei primi due quarti e man mano cedere alla maggiore fisicità e profondità del roster nei secondi due quarti. 

La vittoria contro il Bk Termoli ha consentito all’Aurora di accedere nel tabellone con le terze classificate degli otto gironi, con in palio i piazzamenti dal 17° al 24° posto. Dopo aver superato il Bk Perugia (75-62) Fonseca e compagni hanno perso contro l’Olimpia Cagliari (65-76), in un finale di partita che ha visto gli isolani piazzare un determinante 10 a 2 fatale per le speranze brindisine.

Nell’ultimo incontro contro il College Borgomanero, seconda classificata in Piemonte, gli “aurorini” si sono imposti agevolmente per 83 a 48 Bormio2015_podio-2guadagnandosi il 19° posto finale e onorando i colori brindisini degnamente rappresentati in ambito nazionale. La finale ha visto la Virtus Bologna vincere lo scudettino in una finale al cardiopalma ai danni della Robur Varese battuta per 86 a 84; terzo posto per la Pallacanestro Reggiana impostasi sulla Benetton Treviso per 59 a 47.  

Questo il commento di Sandro Arrighi al termine delle finali: “Bellissima esperienza per tutti i ragazzi e un risultato che ha premiato i miglioramenti continui avuti da questo gruppo durante tutta la stagione agonistica. Sinceramente Treviso e Roma erano fuori dalla nostra portata mentre forse potevamo fare qualcosa di più contro Cagliari in cui abbiamo pagato dazio alla maggiore fisicità degli avversari. Ce ne torniamo a casa consci del lavoro che c’è da fare per poter avvicinarci ai massimi livelli possibili anche se sarebbe auspicabile una maggiore collaborazione tra le società per poter rappresentare meglio il basket brindisino e salentino tutto.” 

Questi i protagonisti della Finale di Bormio: Andrea Arnaldo, Matteo Cantoro, Antonio Chirizzi, Simone Chirizzi, Nicholas Corciulo, Iacopo Di Scanno, Federico Fonseca, Samuele Lupo, Gabriele Marra, Fabio Minò, Gabriele Polifemo, Christan Serafini, Donato Tedeschi, Gabriele Trono.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, campionato under 14: l'Aurora Brindisi 19esima su 32 squadre

BrindisiReport è in caricamento