menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Dinamo Brindisi: una squadra di amici con grandi obiettivi

Il giovane sodalizio sponsorizzato da Limongelli ha esordito con una vittoria nel torneo di Promozione e domenica (ore 18) debutterà in casa al PalaZumbo

BRINDISI - In principio erano solo “quattro amici al bar che volevano praticare il basket  e ideare qualcosa in più”. Oggi sono una realtà, un gruppo di giovani compatto, motivato ed ambizioso che si diverte impegnandosi a realizzare un progetto importante, destinato a qualcosa in più. Sono quelli della Dinamo Basket Brindisi, sponsorizzati Limongelli, che al primo anno di attività agonistica hanno vinto il campionato di Prima Divisione e domenica scorsa hanno inaugurato la “prima” di Promozione, vincendo contro Fasano.

Insieme hanno costituito la Limongelli Dinamo Basket, una società sportiva fra la più giovani Dinamo Basket Brindisi-2di tutta la Regione Puglia, hanno composto un organigramma di primordine collocando in ogni casella un “dirigente-amico” ed hanno organizzato uno staff operativo, assegnando precise funzioni e responsabilità organizzative, destinato a crescere con l’obiettivo di promuovere lo sport a livello giovanile ed amatoriale, senza trascurare  i risultati sportivi sul campo (un timeout di coach Galgano).

Teodoro Marrazza accanto a coach Sacchetti-2“La Dinamo è una società composta prima di tutto da un gruppo di amici molto uniti ed affiatati fuori dal campo e con una grande voglia di realizzare un progetto interessante nel mondo della pallacanestro locale e regionale”-  ha dichiarato il presidente Teodoro Marrazza (nella foto a sinistra, accanto a coach Sacchetti)– “Il nostro obiettivo è certamente quello di ottenere con la nostra squadra  i migliori risultati sportivi possibili, per cui  abbiamo voluto costruire una formazione composta da giocatori esperti e da giovani molto interessanti per ben figurare nel campionato di Promozione. Ma vogliamo anche proporre una squadra ed una società con una grande voglia di crescere e di far bene, perché possa rappresentare una novità nel panorama del basket brindisino che è lo sport più seguito in città, senza tuttavia alcuna pretesa di essere alternativi ad altri”.

La società Limongelli Dinamo Basket è rappresentata dal presidente Teodoro Marrazza, dal vice presidente Sergio Angelelli, dai dirigenti Giuseppe Carparelli e Marco Spada, dal team manager Giuseppe Errico, dall’addetto stampa Dario Recchia, dall’amministratore Daniele Frascaro e si avvarrà della riconosciuta capacità professionale del dottore Giuseppe Tramacera, in qualità di medico sociale.

La Dinamo ha confermato il coach Mimmo Gagliano alla guida della squadra  composta da molti giovani ma anche da giocatori che vantano una larga esperienza in campionati di livello nazionale, quali sono Esposito, Malamov, Ferrienti, Dario e Santoro. Il roster completo è composto da Amerigo Santacesaria (Capitano), Francesco Coppola, Alfredo Dario, Roberto De Vito, Simone Di Stratis, Marco Esposito, Giuliani Francesco Ferrienti, Eugenio Francioso, Stefano Fusco, Fabio Guadalupi, Andrea La Spada, Emanuele Magagnino, Andrea Malamov, Antonio Mauro, Paolo Petraroli, Amerigo Santacesaria, Mauro Santoro, Matteo Taveri. Nel secondo turno di campionato in programma domenica 30 ottobre, la Limongelli Dinamo Brindisi giocherà in casa contro la formazione BK Alezio. Palla in due alle ore 18 nel palazzetto “Zumbo” di Via De Mille.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento