rotate-mobile
Sport

Basket: l'Enel prende Mays, pivot giramondo "pescato" nelle Filippine

Un autentico giramondo del basket approda alla corte di coach Bucchi. L'enel ha infatti ufficializzato l'ingaggio del pivot James Dixon Mays, nato 28 anni fa negli Usa (Carolina del nord) ma con passaporto della Repubblica Centroafricana. I dirigenti del sodalizio biancazzurro sono andati a pescare questo nuovo rinforzo nel campionato delle Filippine

BRINDISI – Un autentico giramondo del basket approda alla corte di coach Bucchi. L’Enel ha infatti ufficializzato l’ingaggio del pivot James Dixon Mays, nato 28 anni fa negli Usa (Carolina del nord) ma con passaporto della Repubblica Centroafricana. I dirigenti del sodalizio biancazzurro sono andati a pescare questo nuovo rinforzo nel campionato delle Filippine. In passato, James ha giocato anche negli States, in Turchia, Cina e Porto Rico.

Alto 206 centimetri per 104 chilogrammi di peso, Mays, dopo le prime esperienze giovanili  (high school: Garner Magnet; college: Clemson Tigers sino al 2008) e la partecipazione alla D-League con i Texas Legends, si è spostato prima in Cina e poi a Porto Rico rimanendovi tre stagioni, anche con la partecipazione ai play-off con la sua squadra, Caciques de Humacao.  

Ancora, una stagione in Turchia per ritornare in Porto Rico con i Capitanes de Arecibo, disputando un’altra importante stagione di vertice. La sua carriera prosegue, dal 2012-13, nella NBA Development League con Grand Rapids Drive, Maine Red Claws e S. Falls Skyforce. Con queste tre squadre disputa 47 partite. 

Nello scorso campionato, nelle Filippine, ha vestito la maglia di San Mig Super Coffee Mixers, contribuendo con una grande prestazione a vincere il titolo (per lui 19 partite giocate con, in media, 38,6 minuti-20 punti-16,8 rimbalzi).
Ha difeso i colori della Repubblica Centrafricana nel FIBA Africa Championship 2011 (5 partite giocate con, in media: 21 minuti - 12,2 punti - 4,8 rimbalzi).

I “punti di forza” di James Mays: grande atletismo, gioco in post basso, buon passatore e capace di aprirsi per tirare da 3 punti. Conosce già abbastanza bene l’ambiente brindisino per aver ricevuto indicazioni da Cedric Simmons che è un suo grande amico. E’ stato compagno di squadra in Turchia di Jonatham Gibson.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: l'Enel prende Mays, pivot giramondo "pescato" nelle Filippine

BrindisiReport è in caricamento