rotate-mobile
Sport

Basket: l'Enel Brindisi resiste fino al supplementare, poi cede anche al Sassari

SASSARI – L'Enel Basket riesce a resistere per un tempo supplementare, ma alla fine cede anche al Sassari (punteggio finale 94-89). E dopo sette giornate, la squadra di Perdichizzi è sempre penultima in classifica, con due soli punti. Esattamente come accaduto sabato scorso contro Caserta, Roberson non parte titolare. Il quintetto base scelto da Perdichizzi è composto da Dixon, Maresca, Diawara, Toure e Lang. Per la compagine sarda, invece, Sacchetti schiera White, Hunter, Diener, Tsaldaris e Hubalek. Subito un parziale negativo (0-6) per Brindisi, che prova a rispondere con un Maresca piuttosto ispirato. Ma le prodezze di Hunter permettono a Sassari di ottenere un buon vantaggio (14-5).

SASSARI ? L'Enel Basket riesce a resistere per un tempo supplementare, ma alla fine cede anche al Sassari (punteggio finale 94-89). E dopo sette giornate, la squadra di Perdichizzi è sempre penultima in classifica, con due soli punti. Esattamente come accaduto sabato scorso contro Caserta, Roberson non parte titolare. Il quintetto base scelto da Perdichizzi è composto da Dixon, Maresca, Diawara, Toure e Lang. Per la compagine sarda, invece, Sacchetti schiera White, Hunter, Diener, Tsaldaris e Hubalek. Subito un parziale negativo (0-6) per Brindisi, che prova a rispondere con un Maresca piuttosto ispirato. Ma le prodezze di Hunter permettono a Sassari di ottenere un buon vantaggio (14-5).

Anche Dixon tenta di dare man forte alla squadra: l'Enel riesce ad accorciare fino al -2, con il primo periodo che si chiude 25-23. Nel secondo quarto, entrano Pinton, Infante, Giovacchini e Roberson, ma Sassari riesce ad allungare nuovamente, fino al 38-25. Bene, tra i sardi, oltre ad Hunter anche il greco Tsaldaris. Il risultato è che in meno di quattro minuti, Sassari allunga fino al +13 (38-25). Il Brindisi comunque cerca di tenere testa prima con Diawara e con Roberson, che mette a segno anche una tripla. Si va al riposo sul punteggio di 42-37.

Dopo la pausa, il Brindisi si riaccende con Tourè e Diawara, e arriva il pareggio (42-42), ma Sassari riprende in mano le redini della partita riportandosi in vantaggio. E' un bel testa a testa in fatto di canestri realizzati, sia da due che dalla distanza. Tourè commette il quarto fallo, Perdichizzi fa rientrare Roberson, ma l'attacco di Sassari è quasi infallibile, a cominciare da Devecchi che permette un altro grande allungo alla squadra di Sacchetti, che si porta sul 67-58 (con questo punteggio si conclude il terzo quarto).

Botta e risposta tra White e Diawara, ma sono Tsaldaris prima e Diener poi a fare la differenza: si va sul 69-61. Brindisi tenta la rimonta con nuove invenzioni di Dixon e Roberson, ma Sassari tiene (75-65). La svolta però arriva con l'ingresso di Tourè: è proprio quest'ultimo uno degli artefici del riscatto biancazzurro. Brindisi raggiunge l'80-80 e anzi recrimina per un canestro fallito da Dixon negli ultimi istanti del quarto regolamentare conclusivo. Si va al supplementare, Brindisi va addirittura in vantaggio con Roberson, ma la risposta del Sassari è un tremendo parziale (7-0). Roberson riduce il divario sullo score, ma è Dixon a fallire il tiro del possibile pareggio. Hunter e White chiudono i conti per Sassari: finisce 94-89.

(parziali 25-23; 42-37; 67-58; 80-80) Sassari: White 33, Hunter 17, Devecchi 6, Cittadini 6, Diener 7, Sacchetti, Tsaldaris 19, Vanuzzo, Pinton, Hubalek 6. Coach: Sacchetti. Brindisi: Lang 7, Dixon 20, Maresca 14, Pugi 1, Roberson 17, Touré 10, Diawara 17, Infante 3, Giovacchini, Gallea. Coach: Perdichizzi. Risultati settima giornata: Benetton Treviso-Scavolini Pesaro 91-58; Caserta-Cantù 73-65; Varese-Bologna 91-81; Montegranaro-Armani Jeans Milano 89-85; Lottomatica Roma-Cremona 70-84; Teramo-Montepaschi Siena 57-93; Biella-Avellino 86-85 (dopo un tempo supplementare); Sassari-Enel Brindisi 94-89 (dopo un tempo supplementare).

Classifica: Milano, Siena 12; Varese 10; Bologna, Cantù, Pesaro, Cremona, Sassari, Montegranaro, Biella 8; Avellino, Treviso 6; Roma, Caserta 4; Brindisi 2; Teramo 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: l'Enel Brindisi resiste fino al supplementare, poi cede anche al Sassari

BrindisiReport è in caricamento