Sport

Basket: parchi Maniglio e Di Giulio pronti ad accogliere il torneo "Porta del Salento"

E’ tutto pronto per la terza edizione del torneo di basket Under 13 “Brindisi porta del Salento, organizzato dall’Asd Robur Brindisi. Quest’anno il torneo potrebbe rivestire il carattere internazionale se, nelle prossime ore, dovesse essere confermata la partecipazione della squadra algerina dell’Oms Milliana, alle prese con le formalità burocratiche

BRINDISI - E’ tutto pronto per la terza edizione del torneo di basket Under 13 “Brindisi porta del Salento, organizzato dall’Asd Robur Brindisi. Quest’anno il torneo potrebbe rivestire il carattere internazionale se, nelle prossime ore, dovesse essere confermata la partecipazione della squadra algerina dell’Oms Milliana, alle prese con le formalità burocratiche. Il Torneo estivo under 13 “Brindisi Porta del Salento” prevede la partecipazione di 12 squadre provenienti dalla realtà locale e regionale. Le gare saranno dirette da 20 mini arbitri. 

Si giocherà, dopo la felice esperienza dello scorso anno, presso gli impianti di basket del  “Parco Maniglio”, al rione Bozzano, e “Parco Di Giulio”, al rione Commenda. Novità della terza edizione: un girone sarà giocato  presso l’impianto di  basket  “La Villetta”, nella frazione di Pezza di Greco, grazie all’impegno e alla volontà dell’Amministrazione Comunale di Fasano e nell’ambito delle manifestazione organizzate per il bicentenario della fondazione della frazione fasanese. L’intento di questo torneo è quello di coinvolgere genitori e figli in una settimana di sport, socializzazione e conoscenza del nostro meraviglioso territorio.  Le squadre partecipanti: Volo Rosa, Enel Brindisi, I Campioni di domani Monteroni (Girone bianco);  Basket Fasano, Virtus Taranto, Murgia Basket Santeramo, Scuola Basket Martinese, (Girone verde); Aurora Brindisi, New Basket Lecce, Santa Rita Taranto, Mens Sana Mesagne (Girone blu). 

L’evento si aprirà lunedì prossimo, 6 luglio, alle 18.30, con la sfilata per le vie della città (partenza da Piazza Cairoli), aperto dal gruppo di sbandieratori “San Basilio” di Oria, seguiti dagli oltre 200 partecipanti, tra dirigenti, atleti, mini arbitri e staff organizzativo. L’arrivo è previsto ai piedi della Scalinata Virgilio, sul lungomare Regina Margherita, dove, alla presenza delle autorità, si terrà la cerimonia inaugurale con l’inno nazionale, il giuramento dell’atleta di rispettare i valori di amicizia, lealtà e solidarietà. A seguire la consegna delle “Chiavi della Città” da parte del Sindaco ai giovani atleti. Nel corso della cerimonia saranno premiati con onorificenze della Presidenza della Repubblica, del Senato e della Camera dei Deputati, personaggi della cultura sportiva non solo cestistica, dirigenti e atleti che si sono distinti in campo nazionale. 

Per questa edizione, il comitato organizzatore ha voluto premiare l’arbitro di calcio di serie A e internazionale, Marco Di Bello, brindisino doc; l’Assi Brindisi e Vincenzo Guadalupi, suo storico esponente, e Vito Alfarano, coreografo-danzatore, nato a Brindisi nel 1978, lo scorso ottobre ospite e unico rappresentante dell’Italia, insieme a prestigiosi nomi della danza contemporanea mondiale,  a Seoul, in Corea del Sud al SIDance, festival di danza tra i più famosi e importanti nel mondo. La professionalità di Vito Alfarano è stata acquisita nel corso del tempo lavorando con coreografi di fama italiana e internazionale, come Mauro Bigonzetti, Fabrizio Monteverde, Nicolas Musin, Ismael Ivo, Claudio Ronda, Benjamin Millepied, Karl Alfred Schreiner.

Il torneo “Brindisi porta del Salento” si avvale dell’alto patrocino della Presidenza della Repubblica, del Senato e della Camera dei Deputati, oltre dell’Amministrazione Comunale di Brindisi e Fasano, della Regione Puglia, dell’Arcidiocesi di Brindisi e Ostuni. Main sponsor Enel. Partner Advanced Control System, ICS Industrial Construction Services, Banca Popolare Pugliese. Media partner Ciccio Riccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: parchi Maniglio e Di Giulio pronti ad accogliere il torneo "Porta del Salento"

BrindisiReport è in caricamento