Sport

Basket: Serie A gratis sulla webtv della Lega. Debuttano le coppie arbitrali fisse

Nasce la "Serie A Beko Live". Da domani, domenica 25 gennaio, Il basket italiano prova a rilanciarsi con la webtv, l'innovativo programma che la LegaBasket promuove in coincidenza con il primo turno del girone di ritorno del campionato nazionale, accessibile all'indirizzo "www.legabasketv.it"

BRINDISI - Nasce la “Serie A Beko Live”. Da domani, domenica 25 gennaio, Il basket italiano prova a rilanciarsi con la webtv, l’innovativo programma   che la LegaBasket promuove in coincidenza con il primo turno del girone di ritorno del campionato nazionale, accessibile all’indirizzo  “www.legabasketv.it”.  Il programma sarà condotto dal giornalista Matteo Gandini dagli studi di SportTelevision di Milano, ed è realizzato in collaborazione con tutti i club di serie A in collegamento con tutti i sedici palasport tramite le rispettive emittenti locali ( per Brindisi sarà Studio100TV), ogni domenica a partire dalle ore 18 e per la durata di due ore. 

Sono previsti collegamenti con tuti i palasport di serie A, in una specie di “tutto il basket minuto per minuto” che prevede ampi spazi alle immagini delle partite live, compresi anche gli anticipi ed i postici, con commenti, interviste ed analisi da parte di vari ospiti che si alterneranno negli studi. Resta confermato che le gare in trasferta saranno interamente trasmesse in diretta dalle emittenti televisive sul digitale terrestre, come avvenuto finora, limitate alle singole regioni coperte dalle emittenti locali.

Il programma è completamente gratuito e per potervi accedere è necessario registrarsi compilando l’apposito modulo che si trova sul sito della Lega Basket. Dopo l’introduzione dell’istant-replay la realizzazione della webTv è un altro risultato fortemente voluto da Nando Marino, presidente della LegaBasket, che aveva inserito come prioritario il rilancio della pallacanestro italiana con una maggiore e più attuale formula di visibilità.

Ma la prossima domenica sarà da ricordare anche per la nuova formula di designazione arbitrale. Su proposta di Anna Cremascoli, presidente della Pallacanestro Cantù e Vice presidente federale, con delega della LegaBasket, scendono in campo le “coppie fisse” di due arbitri con un terzo sorteggiato, al cambio di due arbitri sorteggiati per fascia ed un terzo sorteggiato come è stato nel campionato 2013-14 e fino alla scorsa partita di serie A. 

Il sorteggio generale, pertanto, lascia il passo alla scelta dell’affiatamento di coppia, nella speranza che all’abbinamento  corrisponda una adeguata crescita professionale e che sia attuato lo stesso metro di direzione arbitrale. Le 10 coppie arbitrali ruoteranno in base ad un programma informatico con precisi vincoli imposti, come la “provincialità” ed il divieto di poter arbitrare la stessa squadra per due partite consecutive, ma è prevista anche con qualche estemporanea concessione del tipo che un arbitro potrà dirigere la partita infrasettimanale di allenamento della squadra della sua città per meglio prepararsi e tenersi in forma. Ma se cambiano le formule e gli arbitri restano gli stessi, con la stessa voglia di protagonismo, allora ci sarà ben poco da sperare in miglioramenti decisivi. 

Si prova, allora, a ritrovare il maggiore equilibrio di coppia, con la composizione delle 10 coppie-fisse destinate al gran ballo del campionato di serie A e che sono così composte: Martolini-Rossi; Mazzoni-Bartoli; Begnis-Baldini; Sahin-Seghetti; Paternicò-Sabella; Taurino-Bettini; Lamonica-Di Francesco; Mattioli-Sardella; Chiari-Bigi; Lanzani-Vicino. In caso di assenza di un componente della coppia si andrà a nominare un arbitro fra i migliori della terza fascia. La prima coppia in pista per l’Enel Brindisi sarà composta da Roberto Begnis (Crema) e Lorenzo Baldini (Firenze) con il terzo sorteggiato Denis Quarta (Rivalta di Torino) che dirigeranno la partita contro Consultinvest Pesaro, con inizio all18,15 e diretta TV su Studio 100.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: Serie A gratis sulla webtv della Lega. Debuttano le coppie arbitrali fisse

BrindisiReport è in caricamento