rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Basket, Serie D: Spedimpex Invicta crolla nel finale, vittoria alla capolista Taranto

Con un sentito minuto di raccoglimento in memoria dell’Amico Roberto Maruccia scomparso prematuramente in settimana prende inizio la gara tra i padroni dei casa della Spedimpex e la capolista S. Rita Taranto

BRINDISI - Con un sentito minuto di raccoglimento in memoria dell’Amico Roberto Maruccia scomparso prematuramente in settimana prende inizio la gara tra i padroni dei casa della Spedimpex e la capolista S. Rita Taranto, scesa sul parquet del Pala Melfi per difendere il primo posto in classifica e consolidare la sua leadership e le ambizioni di vittoria finale.

Coach Castellitto parte con Simone, Pulli, Leo, Alessandro Botrugno e Rollo a cui risponde coach Mineo con Fanelli, Salerno, Gualano, Sarli e Marasovic. I gialloneri ospiti partono subito in discesa con un mini-break iniziale (1-7) propiziato da una tripla di Salerno, un appoggio a canestro di Marasovic ed un canestro di Gualano ai quali risponde Leo con 1/2 dalla lunetta.

Risponde la Spedimpex con la stessa moneta, producendo un parziale favorevole che ribalta la situazione con tripla di Botrugno, Rollo in contropiede, tripla di Simone e canestro di Pulli con il tabellone che si colora di biancazzurro sul vantaggio di 11-9, con la sola replica del solito Marasovic che inizia il suo dominio sotto le plance (21 pt. per lui e top scorer dell’incontro). Sarli e compagni provano di nuovo a scappare portandosi sull11-18 al termine del 1° quarto e segnando immediatamente con Lescot al rientro in campo producendo un nuovo parziale di 11-0.

Chiude il parziale negativo Andrea Botrugno a cui si accoda Rollo portando lo svantaggio sul 15-20, si segna con continuità da una parte e dall’altra ma il quarto è senza dubbio di marca biancazzurra (21-14) con Rollo, miglior realizzatore dei suoi con 14 punti, Andrea Botrugno, Leo, Colucci e Pulli che vanno a segno. Si va al riposo in perfetta parità (32-32) con una prima parte di gara positivo per i ragazzi di coach Castellitto che sono riusciti a frenare il potenziale offensivo tarantino tenendo Sarli, Salerno e Fanelli a 6 punti totali nei primi due quarti.

La ripresa del match dopo l’intervallo lungo fa ben sperare i tanti appassionati che hanno gremito gli spalti del Pala Melfi, dopo una tripla di Fanelli la Spedimpex confeziona un minibreak con Leo dalla lunetta (1/2) e da 3, Andrea Botrugno e Rollo in contropiede, con il tabellone che tocca il massimo vantaggio brindisino sul 40-35. Dopo il massimo vantaggio raggiunto, un antisportivo a Botrugno, perlomeno dubbio, permette a Sarli di mettersi in partita realizzando nel quarto tutti i 5 punti del suo score personale segnando i 2 liberi e la successiva tripla che sancisce la nuova parità sul 40-40.

Allunga di nuovo Taranto con Marasovic (1/2 dalla lunetta), Lescot e Bitetti e sullo scadere di quarto Rollo riaccorcia le distanze con una tripla a conclusione di una bella azione corale portando i suoi ad 1 possesso di distanza (43-46). La zona ordinata da coach Mineo e le energie spese per contenere una squadra forte e solida come quella tarantina vengono pagate a caro prezzo nella frazione finale il cui parziale è sicuramente uno dei peggiori registrati in questo campionato e testimonia la difficoltà di arrivare a canestro lasciando via libera agli avversari che trovano in Marasovic , Gualano  e Lescot i dominatori del quarto finale fatturando insieme 23 dei 28 totali contro i soli 9 punti che Colucci, Rizzo e Rollo riescono a realizzare.

Finisce 54-72, vittoria meritata per la formazione jonica che si conferma in vetta alla classifica sempre in compartecipazione con Monopoli che vince con Rutigliano. Distacco finale forse immeritato per quanto fatto vedere dalla Spedimpex per almeno 3 quarti  e sul quale ha pesato sicuramente l’involuzione offensiva registrata rispetto alla precedente gara di Rutigliano ed in particolare nell’ultimo e decisivo quarto. Compito di coach Castellitto in settimana sarà quello di ricompattare i suoi e preparare nel migliore dei modi la difficile trasferta del prossimo turno che vedrà impegnati Leo e compagni contro l’Adria Bari.

 SERIE D MASCHILE

5^ GIORNATA - GIRONE B 

Spedimpex Invicta Brindisi – Anspi S. Rita Taranto 52-74

Parziali: 11-18; 21-14; 11-14; 9-28.

Spedimpex Invicta Brindisi: Rollo 14, Pietti, Botrugno Al. 6, Rizzo 2, Ravenda, Leo 10, Colucci 7, Botrugno An. 6, Pulli 4, Simone 3; All.re Castellitto

ANSPI S. Rita Taranto: De Mitri, Bifulco, Ragusa 2, Fanelli 7, Salerno 9, Sarli 5, Lescot 16, Gualano 10, Marasovic 21, Bitetti 4; All.re Mineo

 Arbitri: Desposati - Martinesi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Serie D: Spedimpex Invicta crolla nel finale, vittoria alla capolista Taranto

BrindisiReport è in caricamento