Basket

L'annuncio: le strade della New Basket Brindisi e di Happy Casa si dividono

L'azienda dopo sette anni e 278 partite non sarà più title sponsor. La dichiarazione del presidente Marino: "Con grandissima emozione e riconoscimento intendo ringraziare dal profondo del mio cuore Adriano Cassano e tutta la famiglia della sua società"

BRINDISI - Dopo sette anni e 278 partite si chiude l'era Happy Casa Brindisi. L'azienda di prodotti per la casa a partire dalla prossima stagione non sarà più title sponsor della New Basket Brindisi. L'avventura è cominciata nel settembre 2017, si interrompe alla vigilia del nuovo campionato, che la "Stella del Sud" disputerà in Serie A2. Dalla New Basket fanno notare che si trova davanti a "un numero storico, una cifra ricca di significati, emozioni, vittorie e pagine di sport indimenticabili. Il binomio Happy Casa Store - New Basket Brindisi ha segnato un'epoca per la pallacanestro brindisina. Tre partecipazioni ai playoff scudetto, culminate dal secondo posto a fine regular season 2020/21 frutto di venti vittorie e 40 punti in classifica, e una semifinale scudetto disputata contro i futuri campioni d'Italia. Semplicemente il miglior risultato di sempre mai ottenuto". 

E ancora: "Due finalissime di Coppa Italia in quattro edizioni raggiunte, con il cuore e la mente ad evocare ricordi a dir poco emozionanti per l'esodo vissuto nelle città di Firenze e Pesaro, dove migliaia di tifosi si diedero appuntamento avvolti sotto i colori biancoazzurri. Non solo all'interno del territorio nazionale, la Happy Casa Brindisi ha fatto la storia anche in Europa. Ben cinque le manifestazioni internazionali affrontate in questi anni tra Basketball Champions League e Europe Cup, ad un solo canestro dal piazzarsi tra i migliori otto club Fiba d'Europa nel 2020/21".

Un totale di 278 partite complessive e una percentuale del 47 per cento di successi ottenuti in tutte le competizioni Legabasket Serie A & Fiba Europe. Storie di campioni, canestri, schiacciate, protagonisti dentro e fuori dal campo che hanno reso il binomio, apprezzato, valorizzato e riconoscibile come azienda e società sportiva. La dichiarazione del presidente Marino: "Con grandissima emozione e riconoscimento intendo ringraziare dal profondo del mio cuore Adriano Cassano e tutta la famiglia Happy Casa Store. Nel nostro momento più difficile, a pochi giorni dal via del campionato 2017/18, il loro ingresso in società da Title Sponsor fu una grandissima iniezione di fiducia per guardare avanti con entusiasmo. Insieme abbiamo fatto la storia e nessuno di noi lo potrà mai dimenticare. Happy Casa sarà per sempre associata a un'epoca di grandi successi e campioni nella storia del basket brindisino e troverà un posto di rilievo negli annali e nei libri di storia del basket".

Il commento del General Manager Tullio Marino: "Condividere un percorso di sette stagioni sportive è sintomo del grande rispetto e fiducia reciproca. Abbiamo passato momenti indimenticabili costruendo qualcosa che resterà nella mente di più generazioni. Desidero ringraziare pubblicamente il direttore marketing Happy Casa Store Michele Funetta, che ha dimostrato sin dal primo incontro di credere nel nostro progetto, investendo, supportando e valorizzando tutte le iniziative proposte". Il saluto di Adriano Cassano, Happy Casa Store: "Questa sponsorship ha rappresentato un capitolo importante per la nostra azienda. Abbiamo vissuto insieme alla squadra e alla città momenti di grande soddisfazione, costruendo ricordi indelebili e rafforzando il nostro legame con la comunità. Desidero esprimere la mia più profonda gratitudine a tutti coloro che hanno reso possibile questo percorso. Happy Casa Brindisi può essere fiera dei traguardi raggiunti e noi continueremo a essere vicini alla squadra e ai suoi sostenitori. Un sentito ringraziamento a tutti".

Il saluto di Michele Funetta, direttore marketing Happy Casa Store: "È stato un viaggio straordinario, pieno di emozioni. La nostra partnership con la squadra ci ha permesso di raggiungere risultati straordinari sul campo e a livello di brand reputation. Vogliamo ringraziare tutti i tifosi, i giocatori e lo staff per il loro impegno e la loro dedizione. La passione e il sostegno della città sono stati fondamentali per il nostro successo comune. Continueremo a seguire e sostenere la squadra, anche se da una prospettiva diversa. Grazie per aver condiviso con noi questo incredibile viaggio sportivo".

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio: le strade della New Basket Brindisi e di Happy Casa si dividono
BrindisiReport è in caricamento