rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Basket

Passo falso della Mens Sana Mesagne contro l’Happycasa Brindisi

Impegnativo il prossimo turno per la Mens Sana che sabato alle ore 18:30 ospiterà presso il Paladefrancesco la quotata Invicta Brindisi.

MESAGNE - Passo falso della Mens Sana Mesagne sul legno del Pantapentassuglia contro l’Happycasa Brindisi, fanalino di coda del girone. Ancora una volta, come era già accaduto, i mensanini tardano a entrare in partita, pregiudicando poi l’esito finale. La partita si è conclusa 72 a 71.

Settimana complicata quella vissuta in casa Mens Sana con il ricorso ai fisioterapisti per rimettere in piedi Rollo e Ciccarese, mentre resta ancora ai box Luigi Scalera. Per i padroni di casa coach Reho schiera Manfredi, Flores, Guadalupi, Mazzone e Fiusco, mentre coach Capodieci manda in campo Colucci, Malvindi, Pesce, Ciccarese e De Vincentis.
Pronti via e l’Happycasa scappa, Fiusco e Mazzone trovano canestri facili, mentre gli ospiti dispongono una difesa non all’altezza della situazione, frutto di tantissime distrazioni. Il Brindisi ne approfitta, le triple di Manfredi e Castellitto portano il vantaggio in doppia cifra, Pesce e Ciccarese per il Mesagne provano a contenere la fuga dei padroni di casa, ma il primo quarto termina con l’Happycasa in vantaggio 25-12. Coach Capodieci deve fare riscorso a Rollo, in fase di guarigione, e a Piliego, ma la musica non cambia nel secondo periodo. La pessima difesa dei mensanini concede canestri facili ai biancoazzurri che concludono tanti semplici contropiedi, poi le triple di Castellitto e Cairo portano il Brindisi al massimo vantaggio 40-22 con ancora 2’25” da giocare. Finalmente cambia qualcosa nelle file del Mesagne, una difesa più attenta permette un parziale recupero sul finire del secondo periodo, due triple di Colucci e un gioco da tre punti di Malvindi mettono e referto un parziale di 4-10 che chiude il secondo tempo sul punteggio di 44-32. 

Al rientro in campo continua la rincorsa degli ospiti, Rollo suona la carica, Colucci e Malvindi (13), doppia doppia per lui con 11 rimbalzi,  riavvicinano la Mens Sana ai padroni di casa che reagiscono con le conclusioni di Fiusco e Cairo. Alla fine del terzo periodo Rollo firma il primo sorpasso sul 58-59. Nell’ultimo quarto il Mesagne continua a condurre, anche se con piccoli scarti, Ciccarese trova buone soluzioni, ma le energie fisiche e mentali sprecate per il recupero, cominciano a scarseggiare tra gli ospiti. Colucci realizza il massimo vantaggio per i biancoverdi (65-70) con due minuti da disputare, poi gli ospiti smettono di giocare. Un gioco da tre punti di Fiusco (68-70) rimette tutto in discussione, Il Mesagne brucia malamente alcune soluzioni in attacco dando la possibilità al Brindisi di pareggiare (70-70) con due tiri liberi del solito Fiusco e un minuto da giocare. Ancora scelte infelici per gli ospiti che falliscono almeno tre facili conclusioni, mentre il Brindisi realizza solo su tiri liberi e ancora Fiusco ne concretizza altri due (72-70). Un fallo tecnico ai locali permette a Rollo di realizzare il meno uno, ma sulla successiva rimessa l’ennesimo pasticcio di Ciccarese e compagni che così lasciano i due punti in palio. Brindano alla prima vittoria in campionato i ragazzi dell’Happycasa, mentre la Mens Sana si lecca le ferite per lo scellerato inizio della partita che ha condizionato pesantemente l’esito finale dell’incontro e per i nove tiri liberi sbagliati. I risultati della giornata con la sconfitta dell’imbattuta Basket Fasano accorciano la classifica, lasciando aperti tutti i giochi di accesso alla poule promozione. Impegnativo il prossimo turno per la Mens Sana che sabato alle ore 18:30 ospiterà presso il Paladefrancesco la quotata Invicta Brindisi.

Happycasa Brindisi: Buttiglione 10, Manfredi 9, Castellitto 6, Policastro 2,
Cairo 9, Floris 2, Satte Leao da Silva 2, Guadalupi 4, Mazzone 6, Fiusco 14,
Allegretti 4, Schifeo 4. Allenatore: N. Reho.
Mens Sana Mesagne: Rollo 15, Scalera D., Pesce 5, Ciccarese 16, Piliego 2,
Campana, Giorgio, De Vincentis, Malvindi 13, Fanelli 2, Colucci 18.
Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 25-12 19-20 14-27 14-12
Arbitri: Lillo e Conte
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passo falso della Mens Sana Mesagne contro l’Happycasa Brindisi

BrindisiReport è in caricamento