rotate-mobile
Basket

Basket, serie D: la Mens Sana Mesagne supera Carovigno in trasferta

Partita piacevole, con repentini ribaltamenti di fronte: gli ospiti portano a casa i due punti e consolidano la terza posizione in classifica

Vince la Mens Sana Mesagne con il Basket Carovigno, sul neutro di Ceglie Messapica, e consolida la terza posizione in classifica. Partita piacevole con repentini ribaltamenti di fronte, ma il Mesagne ha meritato la vittoria grazie a una difesa a tratti impenetrabile. Gli ospiti recuperano definitivamente Ciccarese e Scalera che hanno un impatto molto positivo sull’incontro. Per il Carovigno coach Simeone manda in campo Liaci, Monna, Stano, Lescot e De Leonardis, mentre coach Capodieci schiera Colucci, Malvindi, De Vincentis, Ciccarese e Scalera.  

La tripla di Malvindi apre la serata, poi un canestro di Ciccarese piazza subito un 0-5 per gli ospiti, ma il Carovigno con Stano e Ancora recupera agevolmente. Il Mesagne conduce con un leggero vantaggio, Malvindi colpisce ripetutamente, Colucci mette a segno una tripla, poi Fanelli sostituisce Scalera e firma cinque punti consecutivi. I cecchini dei locali, Liace e Stano, hanno difficoltà contro la difesa degli ospiti, Lescot dopo il secondo fallo lascia il campo per Ruggiero che realizza una tripla, riduce lo svantaggio e il primo quarto si chiude in favore del Mesagne 17-19.

Nel secondo periodo la partita continua in equilibrio anche se gli ospiti mostrano qualche difficoltà in attacco. Un canestro di Ancora porta il primo vantaggio per i padroni di casa (22-21), poi Ruggiero e Monna allunano con un piccolo parziale (30-23).  Pronta la reazione di Scalera e compagni, una tripla più canestro per Piliego fa rientrare gli ospiti, poi un gioco da tre punti di Scalera porta le squadre al riposo lungo sul 32-31.  

Al rientro in campo parte subito forte il Carovigno, Stano prova a fuggire di nuovo (36-31), ma immediato un parziale di 2-9 (28-40) ribalta la situazione con cinque minuti da giocare. Ciccarese (14) ritrova i tempi migliori, Scalera colpisce anche dalla lunga distanza, il giovane Campana mette ordine in campo e la Mens Sana ritorna a condurre e lo farà fino alla fine dell’incontro. De Leonardis sul finire del periodo prova a scuotere i suoi e il terzo quarto si chiude sul 43-49.

Nell’ultimo periodo Ciccarese, Malvindi e Scalera diventano la spina nel fianco della difesa ospite, Stano prova a mettersi in proprio e cerca di recuperare, ma per il Carovigno è tardi. Un’altra tripla di Scalera porta i mensanini al massimo vantaggio (52-63) con tre minuti ancora da giocare. I padroni di casa però non mollano, complice una Mens Sana che tira troppo presto i remi in barca pensando di avere ormai i due punti in mano. Un gioco da tre punti di Stano a 1’09” alla fine riporta il Carovigno ad un solo possesso (64-67), poi il fallo sistematico manda ripetutamente Colucci in lunetta che chiude definitivamente la contesa.  

Il Carovigno sciupa la possibilità di chiudere per sempre il discorso play off con tre partite da giocare, anche se i numeri sono a favore della società della città della Nzegna. La Mes Sana Mesagne invece oltre alla qualificazione alla poule di promozione in serie C, mette le mani sul terzo posto in classifica con due gare ancora da giocare. Il prossimo turno vedrà i mensanini impegnati in casa, sabato prossimo alle ore 18:30, con l’Happycasa Brindisi Basketball Academy.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, serie D: la Mens Sana Mesagne supera Carovigno in trasferta

BrindisiReport è in caricamento