rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Basket

Serie D, la Mens Sana Mesagne espugna il parquet del Francavilla

Il prossimo turno, sabato ore 18:30 presso il Paladefrancesco, vedrà la formazione bancoverde impegnata con la Virtus Galatina

FRANCAVILLA FONTANA -  Vince la linea verde della Mens Sana Mesagne che espugna il palazzetto di Francavilla Fontana. Dopo il ritiro dall'attività agonistica di Andrea Longo per inderogabili impegni professionali, la società mesagnese si ritrova a fare i conti con un'altra squadra rispetto a quella disegnata all'inizio del campionato. Come Longo per impegni lavorativi, non fanno più parte della formazione biancoverde Potì, Ruggiero, Masi, l'infortunato Pezzarossa al quale si aggiunge, momentaneamente, anche Prisciano. Insomma Coach Capodieci deve riorganizzare una squadra totalmente diversa, inserendo in un campionato senior tanti under del settore giovanile mensanino. Con l'All Star Francavilla i biancoverdi mettono in mostra un buon basket e tanto carattere, recuperando una gara in alcuni frangenti compromessa. Coach Capodieci parte con Patrizio, Pesce, Scalera, Mastropasqua e Ranieri, mentre coach Grasso risponde con Donno, Alberti, D'Amicis, Panzera e Eletto.

Le triple di Luigi Scalera e Panzera aprono le realizzazioni della gara. Poi Pesce e ancora Scalera (23), il migliore in campo, provano ad allungare, ma il ritorno del Francavilla è immediato con Eletto, poi la tripla di Panzera chiude il primo tempino con i padroni di casa in vantaggio 20-12. Nel secondo quarto l'inezia della partita non cambia. Il Francavilla manda in campo Piliego e Mione, ma la difesa messa sul parquet da coach Capodieci regge l'impatto. In attacco il Mesagne ha difficoltà a trovare la via del canestro, Ranieri e Scalera Luigi piazzano altre due triple e al riposo lungo il tabellone segna 33-24 per l'All Star. Il terzo periodo è costellato da moltissimi errori per entrambe le squadre, si realizza con il contagocce solo sette punti per i padroni di casa con Piliego e Panzera, mentre gli ospiti ne realizzano dieci con la tripla di Scalera che chiude il periodo e con il Francavilla ancora  in vantaggio 40-34.

Nell'ultimo periodo in campo c'è solo la Mens Sana Mesagne. Scalera riapre il parziale con un'altra tripla, sarà un 5/8 per lui dalla lunga distanza, poi la tripla di Patrizio corona la rincorsa dei mensanini sul 40-40. Donno e Pezzuto provano a
scuotere i compagni di squadra, ma come un rullo compressore gli ospiti prendono in mano la partita. La difesa biancoverde diventa un muro per l'attacco del Francavilla, poi De Vincentis, Ranieri e il solito Scalera allungano definitivamente portando a casa due punti preziosi in chiave playoff. Trentadue punti realizzati in un tempino diventa un record per la Mens Sana, sempre avara di punti. Buona la prestazione nel complesso per Scalera e compagni, come buono è stato l'apporto dei sette under utilizzati, merito a coach Capodieci che ha deciso di terminare il campionato con questa formazione, senza cercare nuovi sostituti. Il prossimo turno, sabato ore 18:30 presso il Paladefrancesco, vedrà la Mens Sana Mesagne impegnata con la Virtus Galatina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, la Mens Sana Mesagne espugna il parquet del Francavilla

BrindisiReport è in caricamento