rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Basket

Happy Casa: a Bologna una vittoria che vale la salvezza. Ed ora le Final Eight

Dopo la vittoria al PalaDozza, gli uomini di Vitucci già proiettati verso il quarto di finale di Coppa Italia contro la Virtus Bologna in programma giovedì (ore 20:45) a Pesaro

BRINDISI - La vittoria conseguita al PalaDozza di Bologna segna per Happy Casa Brindisi un decisivo passo in avanti verso il secondo obbiettivo che la società aveva programmato ad inizio stagione. Dopo aver ottenuto il prestigioso pass per la qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italia di Pesaro, in calendario da mercoledì 16 a domenica 20 prossimi, Happy Casa Brindisi ha ipotecato di fatto il posto in serie A anche per il prossimo campionato. Con i 20 punti attualmente in classifica, infatti, basterebbe vincere un’altra partita o al massimo due per garantirsi a quota 22/24 la matematica certezza della permanenza in serie A per il campionato numero 11. Un risultato ancor più prestigioso per la New Basket Brindisi ed il suo sponsor Happy Casa, che consolida il rilevante riconoscimento di immagine e di rispetto, per la lungimiranza e l’accortezza avuta nella conduzione della società, oltreché per la qualifica partecipazione della sua tifoseria.

Zanelli e Redivo protagonisti decisivi

Non sarà stata una gran partita, quella disputata da Happy Casa contro Fortitudo Bologna, ma finalmente coach Vitucci ha potuto contare su un buon numero di rotazioni che al momento opportuno sono risultati decisivi sia per aver abbassato il minutaggio dei soliti protagonisti, sia perché ogni giocatore chiamato in campo ha dato il massimo del rendimento che attualmente era in grado di dare. E poi su tutti, a parte il consueto apporto dello straordinario Nick Perkins, coach Vitucci ha fatto ricorso ad Alessandro Zanelli (13 punti in 22 minuti di presenza in campo, con 1/1 da 2 punti,3/5 da 3 punti,2/3 ai liberi e 3 assist) e Lucio Redivo (12 punti in 18 minuti, con 2/3 da 2 punti,2/3 da 3 punti,2/2 ai liberi e 2 rimbalzi), che hanno cambiato il volto di una partita che si stava mettendo sui binari sbagliati, per la consueta difficoltà di Happy Casa di attaccare la zona predisposta da coach Antimo Martino. 

Redivo 2 Happy Casa Brindisi-Virtus Bologna-2

Squadra destinata a crescere e l’incontenibile Nick Perkins

Coach Vitucci ha concesso anche 7 minuti di gioco a Maxime De Zeeuw che sia pure lontano dalla migliore condizione fisica e di forma e soprattutto di ritmo partita, si è reso utile per fare riposare Nick Perkins e Adrian Nathan, e si è notato che ha buoni numeri per crescere e dare più consistenza sotto i tabelloni. Così anche Alessandro Gentile che deve entrare di più nel suo ruolo una volta recuperata la migliore condizione di forma, per dimostrare tutto il suo riconosciuto valore tecnico e fisico. Anche contro Fortitudo Bologna Nick Perkins ha fatto la parte del leone, incontenibile per i suoi avversari, un esempio per i compagni di squadra, mentre il valore della sua prestazione va decisamente al di là dei numeri, sia pure eccellenti, del suo score personale, dove non si legge la sua personalità ed il peso del suo carisma. Si candida ad essere il protagonista delle prossime Final Eight di Pesaro, già da giovedì sera (si gioca con inizio alle ore 20.45) quando Happy Casa sarà in campo contro i campioni d’Italia della Virtus Bologna.

Nick Perkins-5-3

Si parte per Pesaro. Partita in diretta su Rai Sport, Eurosport 2 e Discovery +

La squadra è rientrata a Brindisi dove ha ripreso gli allenamenti in vista della prima partita di Final Eight in programma giovedì prossimo contro i campioni d’Italia della Virtus Bologna. I giocatori e lo staff tecnico e dirigenziale partiranno in treno alla volta di Pesaro mercoledì per riprendere gli allenamenti in vista della difficile prima partita che sarà disputata alla Vitrifrigo Arena alle ore 20.45 ed andrà in onda in diretta sulla rete di Rai Sport, Eurosport 2 e Discovery +. Le Final Eight si svolgeranno ad eliminazione diretta nei giorni di mercoledì e giovedì e prevede la sosta per venerdì, prima delle semifinali e finali in programma sabato e domenica. 

Il programma

Quarti di finale 
Mercoledì 16 febbraio: Milano-Sassari (ore 18); Trento-Brescia (ore 20:45)
Giovedì 17 febbraio: Trieste Tortona (ore 18); Virtus Bologna-Brindisi (ore 20:45)

Semifinali
Sabato 19 febbraio: Vincente quarto 1 – vincente quarto 2 (ore 18:15); Vincente quarto 3 – vincente quarto 4 (ore 21)

Finale
Domenica alle ore 18

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa: a Bologna una vittoria che vale la salvezza. Ed ora le Final Eight

BrindisiReport è in caricamento