rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Basket

Happy Casa si impone al PalaDozza: fine del digiuno di vittorie esterne

Trascinata da Nick Perkins, la New Basket batte per 67-73 la Fortitudo Bologna. L'esordiente De Zeeuw in campo per 7 minuti. Giovedì Brindisi di nuovo in campo a Pesaro, contro la Virtus Bologna, per le Final Eight di Coppa Italia

Al Paladozza si interrompe il tabù trasferta per la Happy Casa Brindisi. La squadra di Coach Vitucci si impone per 67-73 sulla Fortitudo Bologna, fanalino di coda della Serie A, di cui oggi (domenica 13 febbraio) si è disputata la 13esima giornata. L’ultima vittoria esterna risaliva al 7 novembre 2021, in quel di Varese. Finalmente la New Basker riesce a trovare continuità di rendimento, bissando il successo conquistato sette giorni fa contro Reggio Emilia.

Nick Perkins, Zanelli e Redivo sono stati gli uomini chiave di una sfida non semplice. Nel primo quarto gli uomini allenati da Antimo Martino hanno inflitto un break di 10-0 agli avversari, ritrovandosi sul + 6 (massimo vantaggio dei felsinei).  Nel secondo quarto l’inerzia viene ribaltata da Zanelli, autore di due triple consecutive che riportano il punteggio in parità (24-24). Poi è Gentile (4 punti totali) a piazzare il canestro del sorpasso, completando un controbreak di 8-0 a favore degli ospiti. L’equilibrio non si schioda fino al termine del primo tempo, con Brindisi avanti di due (24-26). Dopo l’intervallo lungo la partita cambia volto. Trascinata da un Nick Perkins (22 punti) padrone del pitturato, la Happy Casa cambi marcia e conclude la terza frazione avanti di 10 (45-55). Ma la Fortitudo non demorde e grazie alla difesa a zona colma il gap (58-58 al 34’). Nel momento più delicato dalla contesa, Brindisi mette nuovamente il muso avanti, senza farsi più riprendere. Al 36’ la Stella del Sud si ritaglia infatti un vantaggio di sei lunghezze (58-64) che riesce a gestire fino alla fine. 

Sulla vittoria della Happy Casa ci sono dunque le firme di Nick Perkins, Zanelli (13 punti), decisivo con tre triple piazzate nel secondo periodo, e Redivo (12 punti), autore di altri due tiri da tre di importanza capitale. Al Paladozza ha fatto il suo esordio il belga De Zeeuw, in campo per 7 minuti senza andare a bersaglio, ancora in ritardo di condizione. Visconti, reduce da un infortunio, è andato a referto solo per onor di firma.

Questa vittoria è un ottimo viatico in vista delle Final eight di Coppa Italia di Pesaro che giovedì prossimo (ore 20:45) vedranno impegnata la New Basket contro la Virtus Bologna. Il campionato, fra Final Eight e impegni della nazionale, osserverà due settimane di stop. Brindisi tornerà in campo domenica 6 marzo al PalaPentassuglia, contro Brescia. 

Il tabellino

FORTITUDO KIGILI BOLOGNA-HAPPY CASA BRINDISI: 67-73 (24-18, 37-42, 45-55, 67-73)
    
FORTITUDO KIGILI BOLOGNA: Aradori 12 (3/6, 1/3, 3 r.),  Durham 7 (2/6, 0/2, 4 r.), Procida 12 (4/5, 1/2, 4 r,),  Benzing (0/3 da 3), Charalampopoulos 7 (2/5, 1/3, 3 r.), Totè 2 (1/3, 4 r.), Groselle 7 (3/3, 1 r.), Borra 2 (1/1, 4 r.), Frazier 17 (5/8, 0/5, 2 r.), Manna ne, Mingotti ne, Zedda ne. All.: Martino.

HAPPY CASA BRINDISI: Adrian 4 (1/5, 0/1, 2 r.),  Gentile 4 (2/6, 0/2, 6 r.), Zanelli 13 (1/1, 2/3, 1 r,),  Gaspardo 4 (2/5, 0/1, 5 r.), Redivo 12 (2/3, 2/3, 2 r.), Chappell 4 (2/2, 0/2, 3 r.), Clark 8 (1/2, 2/4, 1 r.), De Zeeuw (0/1, 0/2, 3 r.), Udom 2 (1/3, 0/1, 5 r.), N. Perkins 22 (8/14, 0/1, 6 r.), De Donno ne, Visconti ne. All.: Vitucci.

ARBITRI: Attard – Bartoli - Galasso.
        
NOTE - Tiri liberi: Bologna 16/24, Brindisi 12/16. Perc. tiro: Bologna 24/55 (3/18 da tre, ro 7, rd 24), Brindisi 27/64 (7/22 da tre, ro 11, rd 29).
    
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa si impone al PalaDozza: fine del digiuno di vittorie esterne

BrindisiReport è in caricamento