rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Basket

Happy Casa a Varese per la sesta vittoria, occasione unica da prendere al volo

Il match si gioca domenica 7 novembre con inizio alle ore 19. Il team di coach Vitucci potrebbe consolidare il secondo posto in classifica e allo stesso tempo riscattare l'ultima sconfitta in Champions League

BRINDISI - L’occasione che si presenta all’Happy Casa Brindisi è delle più favorevoli. A Varese la squadra di coach Vitucci potrebbe allungare la striscia di cinque vittorie consecutive in campionato, consolidare il secondo posto in classifica e allo stesso tempo riscattare l’ultima sconfitta in Champions League. Opportunità irripetibile perché Happy Casa si troverà difronte una squadra ancora rimaneggiata per le assenze di giocatori importanti per lo schieramento di coach Adriano Vertemati, anche se non certamente arrendevole, così come ha dimostrato giocando domenica scorsa a Treviso nelle medesime condizioni con grande determinazione e coraggio cedendo solo alla fine.

Quale Happy Casa scenderà in campo?

Il completo recupero di Raphael Gaspardo e quello di Jeremy Chappel dovrebbero poter garantire a coach Vitucci di schierare una squadra più equilibrata e importanti rotazioni in più rispetto alle recenti prestazioni. Semmai il solo rischio è che a Varese si faccia sentire nelle gambe e nella testa dei giocatori il peso di partite disputate nel breve intervallo di poche ore, alternate ad impegni di campionato e di Champions League, distanziate da trasferte in Italia e in Europa, affrontate con un roster ridotto all’osso. L’infortunio subito da Lucio Redivo, il ritardo di condizione di Wes Clark e l’inutile presenza nel roster di Myles Carter, infatti, stanno imponendo alla squadra ritmi forzati ed impegni logoranti in campionato ed in Champions League. Finora Happy Casa è riuscita nel miracoloso percorso di vittorie in campionato ed anche a Varese potrà continuare a puntare sull’impegno straordinario di Nick Perkins (nella foto sotto), in eccellenti condizioni fisiche e di forma, di Adrian Nathan, sempre più inserito nel gruppo, sulla maturazione tecnica del sorprendente Riccardo Visconti (foto più in basso), ed ancora sulla consolidata bravura di Alessandro Zanelli e Mattia Udom e sul più razionale utilizzo di Josh Perkins.

Nick Perkins-4

Varese senza Wilson e Egbunu. Intervento chirurgico per Caruso

Contro Happy Casa Brindisi scenderà in campo ancora un Varese incompleto. La squadra di coach Alessandro Vertemati, infatti, dovrà rinunciare ancora a Jalen Wilson e John Egbunu che sono risultati positivi al Covid lo scordo venerdì e assenti nell’ultima di campionato a Treviso. In questi giorni il giovane pivot Guglielmo Caruso è stato sottoposto ad intervento chirurgico al terzo dito della mano destra e resterà fuori squadra per almeno un mese. Tutto ciò non toglie alla blasonata squadra varesina la voglia di lottare e di riscattare la pesante sconfitta subita domenica scorsa a Treviso, maturata peraltro dopo una accanita resistenza, per dare ossigeno a una classifica che la vede relegata all’ultimo posto, con Pesaro e Fortitudo Bologna, con 2 soli punti, frutto di una sola partita vinta e 5 perse. In panchina potrebbe ritornare coach Vertemati, fermato dal Covid giovedì della scorsa settimana.   

Visconti Happy Casa esultanza-2

Arbitrano Bongiorni, Quarta e Perciavalle

Openjobmetis Varese-Happy Casa Brindisi si gioca domenica 7 novembre con inizio alle ore 19. La direzione arbitrare è affidata alla “terna” guidata da Denny Bongiorni di Roma, I° arbitro, Denis Quarta e Alessandro Perciavalle di Torino, mentre al tavolo ci saranno il segnapunti Stefano Colombo di Cantù (CO), al cronometro Oriana Speroni di Vedano Olona (VA) e ai 24 secondi Diego Meregalli di Carbonate (CO). La partita sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 19 su Discovery+ mentre la radiocronaca è affidata come di consueto all’emittente Ciccio Riccio, condotta in studio da Lilly Mazzone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa a Varese per la sesta vittoria, occasione unica da prendere al volo

BrindisiReport è in caricamento