Basket

New Basket Brindisi, medical partnership con "PharmaNutra"

Un accordo di collaborazione per la fornitura di complementi nutrizionali e prodotti per il recupero della mobilità muscolo-articolare con il brand Cetilar

BRINDISI - La Happy  Casa  Brindisi annuncia l’avvio di una medical partnership con "PharmaNutra", azienda che sviluppa "complementi nutrizionali unici e dispositivi medici innovativi, curando l'intero processo produttivo, dalle materie prime al prodotto finito", spiegano dalla società.

PharmaNutra sarà medical partner del team biancoazzurro nei suoi impegni in Italia e in Europa nel corso della stagione sportiva; un accordo di collaborazione per la fornitura di complementi nutrizionali e prodotti per il recupero della mobilità muscolo-articolare con il brand Cetilar, già fornitore ufficiale di molte società professionistiche nel mondo dello sport.

Grazie al marchio Cetilar, PharmaNutra S.p.A. è una realtà nota nel mondo dello sport nazionale. Non solo è sponsor di numerose società calcistiche – tra cui Parma Calcio e Pisa Calcio – ma supporta altrettante realtà ed eventi nel mondo del running, della vela, del volley e del motorsport. Per quanto riguarda la pallacanestro, la squadra brindisina si aggiunge a un "roster" di tutto rispetto: da tempo Cetilar è infatti medical partner di Olimpia Milano, Dinamo Sassari e Basket Brescia, Allianz Pallacanestro Trieste.

"Passione, determinazione, fiducia e obiettivi sono pilastri che guidano tanto lo sport quanto la nostra filosofia aziendale - commenta Carlo Volpi, consigliere delegato di PharmaNutra S.p.A - Lo sport a cui crediamo è quello che permette ogni giorno di metterci in gioco ed apprendere dall'esperienza rendendoci felici e resilienti. Con piacere diamo il benvenuto a Happy Casa Brindisi tra le realtà sportive che accompagneremo con i prodotti della linea Cetilar in un percorso orientato al benessere senza compromessi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

New Basket Brindisi, medical partnership con "PharmaNutra"

BrindisiReport è in caricamento