rotate-mobile
Basket

Happy Casa contro Dolomiti Trento in campo con i “4 moschettieri”

Si gioca sabato 13 novembre (ore 20) al PalaPentassuglia. La New Basket, ancora priva di Redivo, punta alla settima vittoria consecutiva

BRINDISI - Si va per la settima. Contro Dolomiti Energia Trento la squadra di coach Vitucci cerca il settimo successo consecutivo di questo esaltante e sorprendente inizio di campionato durante il quale, pur in una fase di nuovo assemblaggio, Happy Casa Brindisi è riuscita miracolosamente a mettere in fila ben sei vittorie di fila, giocando un buon basket e piazzandosi al secondo posto in classifica, alle spalle di Olimpia Milano. Trento rappresenta adesso un duro banco di prova per la New Basket, considerato il buon andamento della squadra di coach Lele Molin in campionato dove ha collezionato 4 vittorie e 3 sconfitte, forte di giocatori di esperienza e riconosciuta bravura come Toto Forray e Diego Flaccadori e gli stranieri Cameron Reynolds ed il centro Jonathan Williams.

Trento, tuttavia, è reduce dalla pesante battuta d’arresto di martedì scorso in EuroCup, con la sconfitta di 93-80 sul campo del Boulogne Levallois. All’appuntamento con questa 8^ giornata di campionato Happy Casa Brindisi si presenta dopo una buona settimana di lavoro in palestra ed a ranghi pressoché completi, con la sola assenza di Lucio Redivo, e segnata dalla prestigiosa convocazione dei quattro italiani nella “long list” della Nazionale di Meo Sacchetti.

I quattro moschettieri biancazzurri   

Sono in quattro i componenti del “gruppo Italia” su cui Happy Casa potrà ancora contare come base stabile e consolidata per assicurarsi anche contro Dolomiti Trento una consistente forza d’urto. E sono quelli della “long list” che hanno meritato le attenzioni del coach della Nazionale e, sia pure inseriti solo nella prima chiamata, Alessandro Zanelli, Riccardo Visconti, Mattia Udom e Raphael Gaspardo rappresentano di certo il riconoscimento del lavoro e della professionalità di coach Vitucci e del suo staff e della società che in estate hanno creduto fermamente nella loro affermazione, tanto da non far rimpiangere qualche altra lacuna emersa nel roster. 

Convocati nazionale-2

Accanto a loro ci sarà ancora un superlativo Nick Perkins, a cui si chiede un’altra prestazione ad alto livello, ed Adrian Nathan che si sta ritagliando un ruolo molto importante e spesso decisivo sia in attacco che in difesa. Coach Vitucci chiederà maggiore attenzione e concentrazione a Josh Perkins nella gestione dei giochi per evitare di perdere palloni preziosi, mentre Jeremy Chappell dovrà mettere a disposizione della squadra la sua esperienza anche se, come prevedibile, sarà schierato da guardia per supportare la straordinaria condizione di forma di Raphael Gaspardo.

Nick Perkins, Happy Casa-3

Palla in due sabato alle ore 20

Happy Casa Brindisi-Dolomiti Energia Treviso si gioca al PalaPentassuglia sabato 13 novembre, con inizio alle ore 20. La direzione della gara è affidata ai due pisani Roberto Begnis, in qualità di I° arbitro, e ad Andrea Bongiorni, con Christian Borgo di Grumolo delle Abbadesse(VI). Designati al “tavolo” sono i brindisini Veronica Monaco come segnapunti e Fabiola Monaco al cronometro, mentre Maria Maggi di Taranto sarà addetta al controllo dei 24 secondi. La partita sarà trasmessa in diretta televisiva da Discovery+ ed Eurosport 1, mentre la radiocronaca diretta, come di consueto, è affidata alla emittente locale Ciccio Riccio, condotta dal PalaPentassuglia da Lilly Mazzone con il commento tecnico di coach Tonino Bray.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa contro Dolomiti Trento in campo con i “4 moschettieri”

BrindisiReport è in caricamento