rotate-mobile
Basket

Happy Casa mai in campo: la Virtus Bologna passeggia in gara 1 playoff

Gli uomini di coach Vitucci schiacciati (104-68) dalla corazzata di Scariolo nell'esordio dei quarti di finale, alla Virtus Segafredo Arena. Gara 2 lunedì, sempre a Bologna

BOLOGNA - Finisce con una pesantissima batosta l'esordio della Happy Casa Brindisi nei quarti di finale dei playoff scudetto. Gli uomini di coach Vitucci sono stati sopraffatti di 36 punti (104-68) alla Virtus Segafredo Arena, contro la Virtus Bologna. La gara non ha mai avuto storia. La New Basket è stata costantemente in balia degli avversari, che hanno imposto la loro schiacciante superiorità. La corazzata allenata da Scariolo, arrivata seconda nel campionato di Serie A, ha imposto la sua superiorità, annichilendo la Stella del Sud. Gara due è in programma lunedì sera alle ore 20:30 alla Virtus Arena.

Bowman-Harrison-Lamb-Burnell-Perkins il quintetto iniziale scelto da coach Frank Vitucci e il suo staff tecnico. Le triple di Perkins e Harrison sono gli unici canestri dal campo nei primi sette minuti di primo quarto per la Happy Casa, in difficoltà ad attaccare la difesa virtussina e subito in doppia cifra di svantaggio (17-6). I 5 punti di fila di Perkins scuotono i biancoazzurri ma gli ingressi in campo di Teodosic e Pajola riportano le Vnere a tenere saldamente in mano il pallino di gioco chiudendo il primo quarto sul 29-13.

Marcquise Reed entra dalla panchina e mette a segno 10 punti nei primi cinque minuti del secondo quarto, la Virtus dal canto suo continua a trovare grande feeling con il fondo della retina con tutti i propri effettivi raggiungendo il +28 (64-36) all’intervallo. Non cambia la musica al rientro in campo per un divario troppo ampio da poter rimettere in carreggiata la Happy Casa già proiettata alla seconda sfida di una serie molto difficile, ma certamente da affrontare con ben altro piglio a partire da lunedì sera alla Virtus Arena e venerdì 19 al PalaPentassuglia per gara tre.

Nelle altre due gare dei quarti difinale, l'Olimpia Milano si è imposta per 90-68 contro Pesaro, mentre Venezia ha battuto (82-79) Sassari. 

Il tabellino

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA-HAPPY CASA BRINDISI 104-68 (29-13, 64-36, 84-50, 104-68)

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Cordinier 15 (3/6, 3/5, 5 r,), Mannion 6 (0/1, 2/3), Belinelli 9 (3/5, 1/3, 1 r.), Pajola 5 (1/1, 1/2), Jaiteh 7 (2/2, 5 r.), Shengeila 6 (3/4, 4 r.), Hackett 11 (2/2, 1/4, 2 r.), Camara 6 (2/3 da 3, 1 r.), Ojeleye 14 (5/6, 1/2, 5 r.), Teodosic 12 (3/3, 2/4), Mickey 10 (4/6, 8 r.), Abass 9 (3/4 da 3, 2 r.). All.: Scariolo.

HAPPY CASA BRINDISI: Burnell 6 (3/8, 0/2, 4 r,), Reed 18 (8/12, 0/2, 5 r.), Bowman (0/5), Harrison 10 (1/4, 2/3, 4 r.), Mascolo 7 (2/2, 1/2, 2 r.), Lamb (0/2, 0/1), Mezzanotte (0/1, 0/1, 1 r.), Riismaa 6 (0/1, 2/3 da 3, 2 r.), Bayehe 4 (2/3, 4 r.), Perkins 17 (4/11, 2/4, 4 r.), Malaventura ne, Bocevski ne. All.: Vitucci.

ARBITRI: Sahin – Attard – Borgo.

NOTE - Tiri liberi: Bologna 10/12, Brindisi 11/12. Perc. tiro: Bologna 40/63 (14/27 da tre, ro 8, rd 27), Brindisi 27/58 (7/18 da tre, ro 14, rd 15).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa mai in campo: la Virtus Bologna passeggia in gara 1 playoff

BrindisiReport è in caricamento