Tennis, Serie A2: il Ct Brindisi cede contro Bassano

Sconfitta interna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi. Domenica prossima, a Trento, nell'ultima giornata della regular season, gara decisiva per conquistare i playout

Omar Brigida, giocatore CT Brindisi

BRINDISI - Sconfitta interna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 3 novembre), nella sesta giornata del Campionato Nazionale a Squadre di Serie A2 Maschile, si sono arresi per 4 a 2 agli ospiti della Società Tennis Bassano. 

Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi), un singolare e un doppio vinti dai padroni di casa che, dopo la sconfitta rimediata, restano ultimi a quota uno in classifica con l’incognita playout, fase alla quale i biancazzurri accederanno solo ed esclusivamente in caso di vittoria della prossima ed ultima gara della stagione regolare. 

Nei singolari: Omar Brigida (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Tommaso Gabrieli (Bassano, classifica 2.2) 6-1/6-1; Alessandro Procopio (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Francesco Salviato (Bassano, classifica 2.3) 7-6/3-6/6-0; Maciej Rajski (Brindisi, classifica 2.2) ha battuto Lennart Christian Hampel (Bassano, classifica 2.2) 6-4/6-7/6-1; Matteo Giangrande (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Giovanni Dal Zotto (Bassano, classifica 2.4) 2-6/7-6/6-3. 

Nei doppi: Rajski/Giangrande (Brindisi, classifica 2.2 e 2.4) hanno battuto Hampel/Sardella (Bassano, classifica 2.2 e 2.4) 7-6/6-4; Procopio/Cristofaro (Brindisi, classifica 2.4 e 2.6) sono stati sconfitti da Gabrieli/Salviato (Bassano, classifica 2.2 e 2.3) 4-6/6-2/10-7. 
«Incassiamo un’altra sconfitta, è ovvio che ci dispiace, ma non possiamo rimproverarci nulla – afferma nel post gara Vito Tarlo, capitano del CT Brindisi -. I ragazzi hanno disputato una gran bella gara ed espresso un ottimo tennis, i risultati delle singole partite lo confermano".

"Purtroppo non è andata come speravamo, non siamo riusciti a chiudere quando dovevamo: peccato per Giangrande che ha sfiorato la vittoria, bene abbiamo fatto nei doppi, ma evidentemente non è bastato. Adesso, giusto un paio di giorni per metabolizzare e poi ci prepariamo per la prossima gara. Tecnica, concentrazione e cuore saranno fondamentali per vincere ed agganciare la zona playout". 

Domenica 17 novembre terza trasferta stagionale per i biancazzurri che, nell’ultima gara della regular season, decisiva per l’accesso ai playout, affronteranno i padroni di casa del Circolo Tennis Trento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento