rotate-mobile
Sport

Bella partita dell'Enel in casa dell'Assi Ostuni. Buon test per Perdichizzi

OSTUNI - Ancora non è stato digerito del tutto il taglio forzato di Williams , ma la società è già attiva sul mercato per cercare un giocatore all’altezza della situazione. E a quasi dieci giorni dall’inizio della preparazione, orfana del centroamericano e di Giovacchini partito per gli States per qualche giorno , l’Enel verifica il lavoro svolto fino ad ora giocando e vincendo per 95 a 57 l’amichevole di rito sul campo dell’Assi Ostuni. Folta la presenza del pubblico : gli ostunesi ed i brindisini sono corsi numerosi ad occupare gli spalti con la curiosità di vedere all’opera i propri beniamini di questa nuova stagione.

OSTUNI - Ancora non è stato digerito del tutto il taglio forzato di Williams , ma la società è già attiva sul mercato per cercare un giocatore all'altezza della situazione. E a quasi dieci giorni dall'inizio della preparazione, orfana del "centro" americano e di Giovacchini partito per gli States per qualche giorno , l'Enel verifica il lavoro svolto fino ad ora giocando e vincendo per 95 a 57 l'amichevole di rito sul campo dell'Assi Ostuni. Folta la presenza del pubblico : gli ostunesi ed i brindisini sono corsi numerosi ad occupare gli spalti con la curiosità di vedere all'opera i propri beniamini di questa nuova stagione.

Da subito di amichevole, come sempre ,c'è molto poco. Entrambe le squadre entrano in campo mettendo voglia ed agonismo. Pur con le gambe ancora cariche di lavoro i giocatori fin dal primo minuto non risparmiano difesa e contatti fisici ed il primo quarto rimane con il punteggio in equilibrio. L'asse portante del gioco brindisino è formato dal play Dixon, dalla guardia Monroe e dall'ala Diawara con Radulovic nel ruolo di colui che dà esperienza e appoggio alla costruzione del gioco e Infante che lotta sotto canestro e riesce a finalizzare gli scarichi del suo play. Per l'Ostuni gli uomini faro sono sicuramente Basei , Ruggero e l'esperto Morena che portano punti ed aprono i giochi per il resto della squadra. A loro si aggiunge Fall giocatore delle grandi doti atletiche .

Nei periodi successivi i i due allenatori cambiano i quintetti in continuazione per verificare il resto della squadra. Maresca che si alterna nel ruolo di guardia e playmaker dà grande intensità difensiva sulle guardie. Il bosniaco Bavcic fa vedere la sua duttilità di gioco riuscendo a sfruttare gli spazi sia vicino che lontano da canestro. Giocate da tre punti di Diawara ,Dixon e Monroe portano L'Enel alla fine del terzo quarto in vantaggio i di 23 punti. Ma è tutta la squadra che dimostra già di avere acquisito già la giusta mentalità. Certo Ostuni è una squadra che milita in A Dilettanti, ma ha un roster di tutto rispetto ed è considerata una delle papabili alla promozione in Lega due, quindi il test di questa sera probabilmente avrà già dato a coach Perdichizzi delle buone indicazioni e maggior illuminazioni per il proseguimento del lavoro anche in funzione del nuovo centro che arriverà a giorni.

Il finale della gara ,nonostante il punteggio già definito, diverte comunque il pubblico. Sia i tifosi brindisini che quelli ostunesi incoraggiano le proprie squadre e fanno capire che saranno sicuramente due campi in cui Il "sesto uomo" in campo saranno loro. Durante l'intervallo lungo il presidente dell'Assi Ostuni, Salvatore Tomaselli, ha consegnato una targa al patron Ferrarese a riconoscimento del risultato della promozione:scambio di "in bocca al lupo" con un grosso appaluso da parte di tutti i presenti. Prossimo appuntamento per l'Enel Brindisi il prossimo fine settimana per il torneo che si svolgerà a Palestrina.

ASSI OSTUNI 57 ENEL BRINDISI 95

Assi Ostuni : Bona 4, Tommasini 6, Morena 6, Strivieri , Valerio , Fin 3, Basei 15, Gigena , Fornasari , Fall 7,Ruggero 16 , Circosta. Allenatore : Putignano .

Enel Brindisi : Radulovic 6, Infante 9, Maresca 12 , Monroe 14 , Diawara 24, Dixon 18, Bavcic 12, Vorzillo , Dell'Atti, Labate, Rosato. Allenatore : Perdichizzi .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bella partita dell'Enel in casa dell'Assi Ostuni. Buon test per Perdichizzi

BrindisiReport è in caricamento