rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Bene le giovanili di volley

Vanno bene le giovanili dei sodalizi pallavolistici di Brindisi e San Vito. Vincono la Savier San Vito, l'under 18 femminile e le ragasse del torneo di serie D dell'Assi Manzoni.

Vanno bene le giovanili dei sodalizi pallavolistici di Brindisi e San Vito. Compito decisamente facile per i ragazzi della Savier S.Vito contro il Massafra, fanalino di coda del Campionato di Prima Divisione maschile. La squadra sanvitese ha vinto per 3 a 0 con il primo set chiuso con un punteggio imbarazzante per gli ionici 25 a 3; nel secondo parziale, complice un comportamento fin troppo sufficiente della squadra di casa, il Massafra perde a 16 per poi cedere il terzo con un eloquente 25 a 10.

Una vittoria fortemente voluta da Massaro e soci che hanno costruito il successo sull'asse Sabatelli-Cantanna (opposto e martello fuoriquota), sulla banda con Ruggiero e sul centro con Tedesco abile a sfruttare i suoi 186 centimetri. La Savier è quindi proiettata a scalare la classifica anche nei prossimi incontri anche se meno facili di quello disputato contro il Massafra; la prossima gara, infatti, si giocherà fuori casa domenica 9 marzo alle ore 18,30 contro l'Assoretipmi Volley Joya, al palazzetto Pinuccio Capurso di Gioia del Colle, contro l'attuale vice capolista.

Al via la fase regionale con le semifinali del campionato Under 18 femminile. Pamela Ferrarese & C. sono partite con il piede giusto battendo il Magic Volley Galatina per 3 a 1 (18-25/25-19/25-19/25-21). Sul rettangolo di gioco del PalaDaVinci, l'Assi-Manzoni Pallavolo Brindisi era di scena contro la seconda classificata del campionato provinciale leccese, il Magic Volley Galatina, la gara nel primo set era costellata da troppi errori al servizio, se ne sono contati 11, con questo andamento il set andava ad una più concreta Magic Galatina.

Il resto della gara era uno show delle atlete di Massimo Parentela che non avevano alcuna intenzione di iniziare la fase regionale con una sconfitta e, aggiustato il servizio, per le atlete leccesi, nonostante una buona difesa, non c'era nulla da fare: sono rimaste trafitte dalle ottime giocate sia al centro con i muri e le veloci di Alessandra Iacca e Dalhis Liguori che dai lati con una inarrestabile Chiara Avallone ed una superba Selene Greco.

Ottima la prova della palleggiatrice Claudia Zizza che ha messo a loro agio tutte le attaccanti . Una vittoria salutata dal buon pubblico accorso sugli spalti del PalaDaVinci. La prossima gara è programmata per il prossimo 17 marzo inizio ore 17,00 contro la formazione prima classificata nel campionato dauno, il Volley Manfredonia.

Terza vittoria consecutiva invece per le atlete dell'Assi-Manzoni Pallavolo Brindisi nel campionato regionale di serie D. Sul parquet del PalaDaVinci di Brindisi Luisa Chionna e Socie hanno superato con una gara al limite della perfezione l'ex coinquiline del sesto posto l'Agibet Surbo per 3 a 0 (25-10/25-18/25-6).

La formazione leccese le ha provato tutte per cambiare l'andamento della gara ma sotto le micidiali schiacciate delle attaccanti nrindisine e l'ottima difesa dei ricettori e del libero il risultato finale non poteva essere cambiato, ed in meno di un'ora la pratica Surbo veniva evasa positivamente tra la gioia del buon pubblico assiepato sugli spalti sia per il risultato che per l'ottima prova espressa da tutta la squadra. Più dura sarà la prossima partita in programma domenica 9 marzo sul campo del Tricase.

 

 

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bene le giovanili di volley

BrindisiReport è in caricamento