rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Sport

Berti: "Con la Sigma grinta e difesa"

OSTUNI - Dopo il turno di riposo a causa della Final Four di Coppa Italia, la Domotecnica Ostuni torna a giocare sul campo amico contro Barcellona, una delle squadre più accreditate del campionato. Incontro ostico per gli ostunesi che all’andata, sul campo siciliano, non sfoderarono la loro migliore prestazione. “ Io sono arrivato subito dopo – afferma Simone Berti – ma so bene com’è andata la partita. L’ approccio mentale e difensivo non era stato sicuramente dei migliori, quindi dovremo affrontare l’incontro migliorando da questi punti vista”.

OSTUNI - Dopo il turno di riposo a causa della Final Four di Coppa Italia, la Domotecnica Ostuni torna a giocare sul campo amico contro Barcellona, una delle squadre più accreditate del campionato. Incontro ostico per gli ostunesi che all?andata, sul campo siciliano, non sfoderarono la loro migliore prestazione. ? Io sono arrivato subito dopo ? afferma Simone Berti ? ma so bene com?è andata la partita. L? approccio mentale e difensivo non era stato sicuramente dei migliori, quindi dovremo affrontare l?incontro migliorando da questi punti vista?.

La Sigma , che la scorsa settimana ha cambiato la guida in panchina , quasi sicuramente dovrà fare a meno di Dordei: ? Si tratta certamente di una grave assenza per i siculi ? continua Berti -, ma purtroppo anche noi dovremo sopperire alla probabile assenza di Carenza, che oramai è diventato una pedina fondamentale all?interno del nostro gioco. Questo però sarà uno stimolo ulteriore per compattare il gruppo e dare il massimo cercando di limitare Hicks e Green, i loro giocatori più carismatici, e dalle cui mani passano la maggior parte dei palloni?.

A Barcellona intanto si respira un?aria diversa: dopo le dimissioni di Pancotto, la squadra è stata affidata al suo vice Stefano Vanoncini che come spesso accade, al suo esordio sul campo di Forlì, è riuscito a portare a casa un risultato positivo e due punti che pesano molto. Ambiente ricaricato che, nonostante l?importante assenza di Dordei , arriverà in terra pugliese per dare battaglia agli ostunesi, senza lasciare nulla di intentato.

Oltretutto il nuovo coach insieme ad i soliti Lukauskis, Hicks e Green, potrà contare su un cresciutissimo Matteo Da Ros ( 25 punti per lui in terra romagnola ), sicuramente uno dei giovani più interessanti del panorama di Legadue e nelle sua rotazioni potrà fare affidamento sui vari Mocavero, Bucci, Piazza e Bonessio. I tifosi ostunesi , consci dell?importanza dei due punti in palio si stanno ulteriormente mobilitando per portare molta più gente nel palazzetto brindisino: ?Penso che i nostri tifosi siano il nostro cuore ? afferma Berti  - ed è bellissimo sapere che ci sarà ancora più calore intorno a noi. Speriamo davvero, che nonostante la distanza, si riesca a riempire sempre di più gli spalti ?.

L?incontro si svolgerà domenica nel PalaPentassuglia di Brindisi con inizio alle ore 18.15. Gli arbitri dell?incontro saranno: Maurizio Pascotto , Lorenzo Baldini e Antonio Migotto.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berti: "Con la Sigma grinta e difesa"

BrindisiReport è in caricamento