Bovolenta, quinto figlio in arrivo

Bovolenta, quinto figlio in arrivo

Una bella immagine di Vigor Bovolenta e della sua famiglia

RAVENNA - Federica Lisi, 35 anni, la moglie di Vigor Bovolenta, il campione di pallavolo deceduto il 24 marzo scorso durante una partita di B2 con la sua  Softer Forl contro la Lube, darà alla luce il loro quinto bambino, regalando questa nuova gioia al suo papà, ovunque egli sia.

“Sto uscendo adesso dalla dodicesima settimana di gravidanza. Spero con tutto il cuore che sia un maschio, anche se ancora è presto per saperlo. Ma non lo chiamerò• Vigor, come mi hanno già chiesto in tanti. Perché Vigor era un altro, e vive in ognuno dei suoi figli»  ha raccontato Federica Lisi al Resto del Carlino.

A scegliere il nome del nuovo o della nuova arrivata sarà il primogenito Alessandro, di otto anni, che dovrà rispettare una condizione: il nome dovrà iniziare con la lettera A, così come Vigor e Federica avevano deciso per tutti i loro figli. Infatti ad Alessandro seguono Arianna,quattro anni e  le gemelle Aurora e Angelica, un anno e quattro mesi.

Alessandro è stato accolto in campo azzurro al Bovo Day a Ravenna, dove il ct Mauro Berruto lo ha invitato in campo per la battuta finale con la Nazionale, andata a segno. È stato abbracciato e lanciato in aria dagli azzurri, un gesto di affetto per il figlioletto dell’amico scomparso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Federvolley, inoltre, ha assunto Federica Lisi a tempo indeterminato, per permetterle di crescere i suoi cinque bimbi in totale serenità. “Avere un lavoro - commenta - è fondamentale per dare un futuro ai miei figli, ringrazio il presidente Carlo Magri e la Federazione per questo bellissimo gesto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

  • Ladri di angurie in trasferta nel Leccese: bloccati dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento