Boxe, Capuano oro in Finlandia

Luca Capuano, boxer 25enne della società “Pugilistica Rodio”, si è aggiudicato la 32esima edizione del “Gee Bee Tournament”.

Luca Capuano, a Helsinki, sul gradino più alto del podio

Luca Capuano, boxer 25enne della società “Pugilistica Rodio” si è aggiudicato, lo scorso fine settimana, la 32esima edizione del “Gee Bee Tournament”, uno dei più prestigiosi tornei riservati alle nazionali elite maschili. Sul ring dell’Urheilutalo Sport Hall di Helsinki, in Finlandia, Capuano si è imposto nella categoria pesi medi (75 kg), superando in finale il norvegese Clodi Erneste.

In semifinale, sabato 13 aprile, il brindisino si è confrontato con il kazako Chingiz Berdybekov, vincendo ai punti con un rotondo 18-10. Il giorno successivo, in finale, Luca Capuano ha incrociato i guantoni con Erneste. Il norvegese, forte di una vasta esperienza internazionale, era considerato un avversario tosto, da prendere con le molle.

Ma il brindisino, consapevole dei propri mezzi, assistito all’angolo dai tecnici della nazionale, ha sfoderato una delle migliori prestazioni della sua carriera. La vittoria di Capuano non è mai stata in discussione. Il 18-13 con cui i giudici gli hanno assegnato la medaglia d’oro esprime la supremazia mostrata dal brindisino nel corso dell’incontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme all’atleta della Rodio, altri due azzurri hanno portato a casa il metallo più pregiato. Si tratta di Manuel Cappai, che nella categoria 79 kg ha battuto in finale il francese Marcus Gevia, e di Dario Vangeli, che nella categoria 64 kg ha avuto la meglio in finale sul russo Maxim Dadashev. Si è dovuto “accontentare” dell’argento, invece, Fabio Introvia, sconfitto in finale dall’irlandese Oliver Joice, nella categoria 60 kg. Complessivamente, la nazionale azzurra si è piazzata al secondo posto nella classifica a squadre, alle spalle della Russia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento