Sport

Boxe: Dovizioso pronto per i campionati europei al via sabato a Zagabria

Il nuovo astro nascente del pugilato brindisino, il 13enne Ismaele Dovizioso, categoria 43 chilogrammi, da domani difenderà i colori azzurri in occasione dei campionati schoolboys di pugilato che si terranno a Zagabria

BRINDISI - Il nuovo astro nascente del pugilato brindisino, il 13enne Ismaele Dovizioso, categoria 43 chilogrammi, da domani difenderà i colori azzurri in occasione dei campionati schoolboys di pugilato che si terranno a Zagabria (Croazia). Si tratta del primo appuntamento internazionale per il giovanissimo boxer in forza all’associazione “Olivier” diretta dal tecnico Olivier Cannalire, che accompagnerà il suo allievo in questa esaltante avventura.

La convocazione per la kermesse europea è giunta al culmine di una stagione agonistica da incorniciare per Dovizioso, che su 8 incontri Ismaele Dovizioso-2disputati nel corso del 2016 ne ha perso solo uno, contro il campione italiano in carica (poi battuto nella rivincita che ha avuto luogo a Mondovì), in virtù di un verdetto che ha destato non poche polemiche. Dovizioso, ragazzo umile e dedito al sacrificio, ha lavorato duro per convincere il selezionatore della nazionale a puntare su di lui, entrando nel novero dei 12 ragazzi selezionati al termine del ritiro collegiale svoltosi presso l’impianto sportivo della Cecchignola, a Roma. Nessun altro pugile pugliese fa parte della spedizione azzurra: un banco di prova estremamente difficile ma non impossibile per Dovizioso, nei confronti del quale il tecnico Cannalire ripone grande aspettative. 

L’avventura di Ismaele verrà seguita con estrema attenzione anche dai tecnico della società cui si è affiliata la “Olivier”, la “Pugilistica Rodio”. Lo storico sodalizio brindisino fra l’altro in questi giorni sta mettendo a punto gli ultimi preparativi in vista della grande manifestazione di pugilato che sabato 30 luglio, alle ore 21, si terrà ai piedi della Scalinata Virgilio, con le colonne Romane a fare da suggestivo sfondo a un evento che non deluderà gli appassionati della nobile arte.

Il piatto forte della serata sarà l’esordio fra i professionisti del pugile più talentuoso uscito dalla palestra della Rodio negli ultimi anni, il pluridecorato Luca Capuano, già campione d’Italia, già vincitore del trofeo Guanto d’oro, più volte convocato in azzurro. Oltre all’incontro di Capuano vi saranno inoltre una decina di match interregionali di alto livello. La Pugilistica Rodio invita gli sportivi brindisini a raggiungere in gran numero il lungomare Regina Margherita, perché la partecipazione della gente rappresenta il nostro successo. 

La locandina dell'evento organizzato dalla Pugilistica Rodio-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxe: Dovizioso pronto per i campionati europei al via sabato a Zagabria

BrindisiReport è in caricamento