menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pietro Nostro, con la medaglia d'argento, accanto ad Antonio De Vitis

Pietro Nostro, con la medaglia d'argento, accanto ad Antonio De Vitis

Boxe: Pietro Nostro della "Rodio" si laurea vice campione d'Italia

Ancora un ottimo risultato per la Pugilistica Rodio Brindisi, che con Pietro Nostro, categoria 70 chilogrammi, ha conquistato una medaglia d’argento in occasione dei campionati italiani Juniores e Schoolboys

BRINDISI – Ancora un ottimo risultato per la Pugilistica Rodio Brindisi, che con Pietro Nostro, categoria 70 chilogrammi, ha conquistato una medaglia d’argento in occasione dei campionati italiani Juniores e Schoolboys che dal 6 al 10 aprile si sono svolti a Gallipoli (Lecce). La storica società brindisina ha raggiunto il Salento con due atleti: il già citato Nostro (schoolboyas) e Ismaele Dovizioso (Juniores), categoria 43 chilogrammi, 

Nostro ha battuto ai quarti di finale il siciliano Lorenzo Corallo. In semifinale, il boxer brindisino ha avuto la meglio sull’abruzzese Luca Iovoli. Nell’atto conclusivo della manifestazione, Nostro si è dovuto arrendere al veneto Naichel Mills, al termine di un match all’insegna dell’equilibrio. 

C’è un pizzico di rimpianto poi per l’immediata uscita di scena di Dovizioso, perché questi ha disputato un ottimo quarto di finale contro il toscano Francesco Mecheroni. Agli occhi degli esperti, la vittoria sarebbe dovuta spettare al brindisino, ma i giudici hanno premiato, con un margine esiguo, il toscano, divenuto successivamente campione italiano. 

Lo staff della Rodio esprime soddisfazione per i risultati ottenuti dai propri atleti, accompagnati in Salento dal tecnico Antonio Musio, dalle cui parole traspare però un pizzico di rammarico. “Sono soddisfatto – dichiara Musio – per il modo in cui Pietro Nostro ha affrontato questo difficile torneo, a cominciare dalle fase regionale che lo ha portato dopo 4 belle vittorie alla finalissima delle fasi nazionali. In finale, però, il ragazzo non è riuscito a esprimere tutto il suo potenziale tecnico”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento