menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Iaia con Olivier Cannalire

Antonio Iaia con Olivier Cannalire

Boxe: successo la riunione interregionale organizzata dall’Asd Olivier

Si è svolta sabato scorso, presso la palestra dell’Asd Olivier situata al rione La Rosa, una manifestazione di pugilato tra società di Puglia, Basilicata e Calabria. L’organizzatore Olivier Cannalire: “Evento riuscito alla perfezione”

BRINDISI – Ha riscosso grande successo la riunione interregionale di pugilato tra associazioni sportive dilettantistiche di Puglia, Basilicata e Calabria che sabato scorso (5 maggio) si è svolta a Brindisi, presso la palestra dell’Asd Olivier Boxe situata al rione La Rosa. 

L’evento è stato organizzato nel giro di pochi giorni grazie proprio all’iniziativa del responsabile del sodalizio brindisino, Olivier Cannalire. Ventidue ragazzi provenienti dalle tre regioni si sono affrontati in un clima di amicizia e rispetto reciproco, in presenza anche dei presidenti dei comitati Puglia, Nicola Causi, e Calabria, Fauto Sero, della Fpi (Federazione Pugilistica Italia), che si sono congratulati con gli organizzatori per l’ottima riuscita dell’evento.

Raffaele Gerardi-2

Fra le file dell’Asd Olivier hanno gareggiato due ragazzi. Raffaele Gerardi (junior - 54 kg) ha sconfitto Francesco Pio Fasano di Grottaglie, avversario che milita in una categoria superiore, la youth, e che quindi aveva un bagaglio di esperienza più ampio rispetto al pugile di casa. Antonio Iaia (junior - 50 kg) ha avuto la meglio sul salentino Giorgio Marsano. Un altro atleta della Olivier, Cosimo Ostuni, ha dovuto dare forfait a causa di un infortunio.

Ismaele Dovizioso con la nazionale-2

Sono alle prese con impegni internazionali, invece, due fra i boxer più talentuosi della scuderia di Olivier Cannalire. Il plurimedagliato Ismaele Dovizioso (junior - 54 kg), si è aggregato la scorsa settimana al ritiro della nazionale, in vista del torneo intercontinentale “Boxam 2018” che dal 7 al 14 maggio si svolgerà a Murcia (Spagna). Alessandro Disantantonio (- 44,5 kg), reduce dal torneo nazionale vinto poche settimane fa, il prossimo 13 maggio si recherà a Roma per preparare, con i compagni e i tecnici della rappresentativa azzurra, i campionati europei school boys in programma in Bulgaria dal 20 al 30 maggio. 

Disantantonio Alessandro-2

“Sono molto soddisfatto – afferma Olivier Cannalire - per la riuscita della manifestazione. E’ importante dare ai nostri ragazzi la possibilità di affrontare quanti più combattimenti possibili, per preparare al meglio i tornei nazionali e internazionali. Per questo abbiamo fatto di tutto per dar vita alla riunione, nonostante non fosse in programma”. 

Ed è con questo spirito che la Olivier si appresta a organizzare anche un evento internazionale estivo. “Stiamo cercando degli sponsor – spiega Cannalire – che ci aiutino a organizzare una riunione di pugilato alla quale speriamo possano partecipare giovani atleti provenienti da tutta Europa. Grazie ai risultati ottenuti dai nostri ragazzi, noi ce la mettiamo tutta per rappresentare al meglio, sui palcoscenici internazionali, le gloriose tradizioni pugilistiche del nostro territorio”.   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento