rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

BoxeIaia: due importanti match per Luigi Iaia e Rosa Di Lena

Doppio impegno fra il Nord e Sud Italia per la Boxeiaia-Brindisi. Rosa Di Lena disputerà la semifinale dei campionati femminili a Roccaforte di Mondovì. Luigi Iaia parteciperà alla manifestazione regionale organizzata dall’Asd Vivere Solidale

BRINDISI - Doppio impegno fra il Nord e Sud Italia per la Boxeiaia-Brindisi. Rosa Di Lena, élite II serie, disputerà domani (18 marzo) la semifinale dei campionati femminili a Roccaforte di Mondovì e, contemporaneamente, Luigi Iaia, figlio d’arte, parteciperà alla manifestazione regionale organizzata dall’Asd Vivere Solidale con lo sport del maestro Salvatore Cupri, detto anche il “papà del pugilato pugliese”. 

Mentre la Di Lena sarà guidata dal maestro Carmine Iaia, Luigi Iaia sarà accompagnato dai collaboratori del tecnico, Armando Iaia ed 9a59bb0f-6149-4a2d-9f9f-e663ccd13d5b-2Alessandro Ventruti. Il quindicenne incontrerà un altro figlio d’arte, Gianmarco Fornaro, figlio del tecnico Vincenzo Fornaro della società New Olimpic Sport di Grottaglie, categoria 63 kg. 

Luigi Iaia, che per la prima volta scavalcherà le quattro corde senza il suo maestro/padre dichiara: “Avendo svolto la preparazione con mio padre, mi sento molto tranquillo ci saranno oltre al collaboratore Alessandro Ventruti, mio zio Armando Iaia, che è sempre stato al mio angolo in tutti i miei match, rivelandosi un punto di riferimento nel pugilato come nella vita. L’obiettivo è telefonare a mio padre dopo l’incontro per comunicargli la vittoria”.

Appare fiducioso anche il maestro Carmine Iaia, consapevole delle qualità dei suoi collaboratori.  A Mondovì, nella giornata di oggi, Letizia Scarciglia ha ceduto alla pugliese Chiara Caliandro, a causa di un infortunio al ginocchio, cui era stata operata meno di tre mesi fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BoxeIaia: due importanti match per Luigi Iaia e Rosa Di Lena

BrindisiReport è in caricamento