rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Brindisi ammesso alla Serie D

BRINDISI - E' fatta davvero. La risposta è arrivata con un fax alle 19,31 per annunciare che la SSD Calcio Città di Brindisi è ufficialmente in Serie D. Questa mattina il presidente della nuova società che tenterà di ridare nuova dignità al calcio locale, Roberto Quarta, accompagnato dal vicesindaco Mauro D'Attis, aveva perfezionato a Roma la domanda di iscrizione allegando un assegno integrativo di 200mila euro.

BRINDISI - E' fatta davvero. La risposta è arrivata con un fax alle 19,31 per annunciare che la SSD Calcio Città di Brindisi è ufficialmente in Serie D. Questa mattina il presidente della nuova società che tenterà di ridare nuova dignità al calcio locale, Roberto Quarta, accompagnato dal vicesindaco Mauro D'Attis, aveva perfezionato a Roma la domanda di iscrizione allegando un assegno integrativo di 200mila euro.

In serata il via libera dalla Federazione con una nota di tre sole righe: "Con la presente si comunica che il presidente federale, d'intesa con il presidente della Lnd, ha ammesso in soprannumero al campionato di Serie D stagione sportiva 2011/2012 la società SSD Calcio Città di Brindisi arl". E adesso bisogna formare la squadra per non mancare il primo appuntamento ufficiale, quello del 21 agosto in Coppa Italia.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi ammesso alla Serie D

BrindisiReport è in caricamento