Basket: arriva il Christmas day con il big match Brindisi-Roma. Statistica premia Bucchi

Il Christmas Basket Day italiano arriva con 24 ore di ritardo rispetto alla Nba, ma riserva un menù di tutto rispetto, a cominciare dal confronto tra Enel Brindisi e Acea Roma, che potrebbe rivelarsi importantissimo per il futuro delle due squadre.

BRINDISI - Il Christmas Basket Day italiano arriva con 24 ore di ritardo rispetto alla Nba, ma riserva un menù di tutto rispetto, a cominciare dal confronto tra Enel Brindisi e Acea Roma, che potrebbe rivelarsi importantissimo per il futuro delle due squadre.

Una vittoria degli uomini di Bucchi, infatti, consoliderebbe la posizione dell’Enel in vetta al campionato, tra le prime cinque, e darebbe ai brindisini la tranquillità e la fiducia necessarie per affrontare un finale di girone d’andata caldissimo, che li vedrà impegnati in trasferta prima ad Avellino e poi a Milano, infine in casa contro la corazzata Reggio Emilia.

L’Acea di coach Luca Dalmonte, dal canto suo, è obbligata ad espugnare il PalaPentassuglia se non vuole dire addio alle ultime chance di entrare nelle final-eight di Coppa Italia. Il cammino dei romani in campionato è stato finora abbastanza deludente, 4 vittorie e 7 sconfitte, 6 punti in meno in classifica rispetto agli avversari odierni. Sette vittorie e 3 partite perse, invece, in EuroCup, dove Bobby Jones e compagni hanno conquistato brillantemente il passaggio alla seconda fase.

Piero Bucchi è l’ex di turno: allenò la Lottomatica nel 2002/2003, portandola in semifinale, e nel 2003/2004, dove uscì ai quarti: in entrambi i casi a condannarlo fu la Skipper Bologna. Le statistiche Bucchi-Dalmonte giocano a favore dell’allenatore “brindisino”: 11 vittorie contro 4 sconfitte, e nessuna sconfitta casalinga nei 7 match finora disputati.

Roma viaggia ad una media di quasi 75 punti a partita. Nella tradizionale conferenza stampa pre-partita, Dalmonte ha chiesto ai suoi “la massima attenzione su ogni singolo possesso contro giocatori offensivamente terminali come Pullen e Denmon”. In casa Enel c’è attesa per verificare l’inserimento di Eric Michael: nei pochi minuti spesi in campo contro l’Upea Capo D’Orlando il pivot nigeriano ha mostrato grandi doti fisiche ed atletiche, ora c’è da sperare che si inserisca bene nei giochi di Bucchi.

La giornata di campionato propone altri tre confronti davvero interessanti: Varese-Sassari (con gli isolani che provano il riaggiancio della vetta e i lombardi che sperano di guadagnarsi un posto per le final-eight), Trento-Venezia (le due sorprese della fase iniziale della stagione) e il derby campano Caserta-Avellino (con l’esordio di Enzo Esposito sulla panchina bianconera, al posto di Markovski).

Enel-Acea Roma potrà essere seguita in diretta tv su RaiSport 1 dalle ore 17, oppure in diretta radiofonica su CiccioRiccio dalle ore 16,30. La radiocronaca sarà condotta da Lilly Mazzone, con interventi dal campo e post-partita a cura di Donato Dell’Olio. Domani invece, dalle ore 16, nuovo appuntamento di Riccio Basket, sempre su CiccioRiccio: ospite della puntata Andrea Tundo (“Il Fatto Quotidiano”). Entrambe le trasmissioni potranno essere seguite in streaming su www.ciccioriccio.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento