Brindisi calcio: aumento di capitale e porte aperte a nuovi soci

L'assemblea dei soci approva una ricapitalizzazione da 10mila a 100mila euro che dovrà avvenire entro 30 giorni

BRINDISI - Nella giornata odierna, sabato 18 gennaio 2020, presso la sede legale del Brindisi FC, si è tenuta l’assemblea ordinaria alla quale hanno partecipato: la V&V Srls, nelle persone del presidente Ing. Umberto Vangone, nonché socio e amministratore unico del Club e del socio Andrea Vertolomo, il socio Francesco Bassi, Consiglia Lacorte, socia e presidente della PerBrindisi e Sergio Pizzi, vice-presidente della PerBrindisi.

In sede di assemblea si è deliberato che, entro e non oltre trenta giorni, avverrà un aumento del capitale sociale da 10.000 euro a 100.000, euro al fine di una ristrutturazione aziendale, in ottica della prossima stagione sportiva. Inoltre, nel corso della riunione, si è manifestato parere favorevole sul possibile ingresso di nuovi soci all’interno del sodalizio brindisino, un segno tangibile nel porre le basi di un importante futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

Torna su
BrindisiReport è in caricamento