Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Brindisi calcio, Consales: "Tavecchio sosterrà l'ammissione in Eccellenza"

Il sindaco Consales interviene sulle vicende calcistiche con una nota in cui afferma di aver avuto un contatto telefonico con il presidente della Figc (Federazione italiana gioco calcio), Carlo Tavecchio, il quale ha affermato che sosterrà l'iscrizione della Ssd calcio città di Brindisi nel campionato di Eccellenza, se emergerà una chiara discontinuità con la gestione societaria precedente

BRINDISI - Il sindaco Mimmo Consales interviene sulle vicende calcistiche con una nota in cui afferma di aver avuto un contatto telefonico con il presidente della Figc (Federazione italiana gioco calcio), Carlo Tavecchio, il quale ha affermato che sosterrà l’iscrizione della Ssd calcio città di Brindisi nel campionato di Eccellenza, se emergerà una chiara discontinuità con la gestione societaria precedente, macchiata dall'onta del calcioscommesse. A tal proposito, il primo cittadino ha inoltre annunciato che gli attuali soci del Brindisi hanno sottoscritto un preliminare di cessione delle quote del sodalizio calcistico all’associazione polisportiva PerBrindisi.

Nel riportare di seguito la nota del sindaco, ricordiamo che lunedì prossimo (31 agosto) si svolgerà a Roma una seduta delCconsiglio federale nel corso della quale si deciderà in quale campionato regionale collocare i biancazzurri, dopo l’esclusione dal torneo di Serie D decisa dal tribunale federale, con una sentenza non impugnata dalla società. 

Ci sono tutti i presupposti per tentare di risollevare ancora una volta le sorti del calcio a Brindisi. Stamani ho ricevuto una mail con un preliminare di cessione (gratuita) delle quote della società del Brindisi dagli attuali soci Solazzo e Casale all'Associazione di tifosi "Per Brindisi". Dopo di che ho attivato ogni mezzo per interloquire con la massima urgenza con il presidente nazionale della Federcalcio Carlo Tavecchio. Poco prima delle ore 14 ho ricevuto una telefonata proprio dal presidente Tavecchio a cui ho illustrato la situazione ed ho chiesto con insistenza, a nome della città, l'iscrizione al campionato di Eccellenza, assicurando una totale discontinuità rispetto alla vecchia dirigenza ed un impegno corale per rifondare il calcio a Brindisi. 
Al termine del colloquio telefonico il presidente Tavecchio ha preso atto del mio impegno in qualità di primo cittadino ed ha affermato che sosterrà la nostra iscrizione al campionato di Eccellenza.
Ovviamente l'ho ringraziato a nome di tutti i brindisini realmente appassionati di calcio. Ritengo, a questo punto, di aver fatto davvero tutto per salvare il calcio a Brindisi. Adesso spetta ai tifosi rilevare effettivamente l'intero pacchetto azionario (e la firma di rappresentanza in Federazione) e cominciare ad avvicinare altri tifosi ed il mondo imprenditoriale per dar vita ad una società solida, capace di sostenere i costi del campionato e di far fronte ai problemi del passato. 
Per quanto mi riguarda, farò ancora una volta di tutto per dare una mano, ma nessuno pensi di scaricare il problema sulle spalle del sindaco o del Comune. Mi è stato chiesto di fare di tutto per ottenere l'iscrizione al campionato di Eccellenza e l'ho fatto, fornendo ampie garanzie anche personali circa l'attendibilità dei nuovi soci. Adesso questi ultimi devono lavorare a spron battuto per formalizzare l'iscrizione, potendo contare sul contributo determinante del dott. Tisci, e per dar vita alla società ed alla squadra. Nel primo pomeriggio di lunedì faremo il punto a Palazzo Nervegna, ma mi auguro che le prossime ore non trascorrano inutilmente. A tal proposito, non sarebbe male tentare di coinvolgere, anche solo come sponsor (se non ritiene di impegnarsi come socio) il dott. Bacco della Melean. Solo se si lavorerà tutti nella stessa direzione si potrà davvero cantare vittoria per l'insperato risultato ottenuto in data odierna.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi calcio, Consales: "Tavecchio sosterrà l'ammissione in Eccellenza"

BrindisiReport è in caricamento