menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le barche della regata alla Banchina Dogana

Le barche della regata alla Banchina Dogana

Brindisi-Corfù, anche un annullo filatelico speciale

BRINDISI - Gente presa dallo spettacolo delle barche ormeggiate in lunga fila lungomare Regina Margherita, e la Brindisi-Corfù raccoglie anche un grande successo popolare in questi giorni che precedono la partenza numero venticinque, da quell’ormai lontano 1986 quando si cominciò con soli 6 equipaggi. Mentre a questo momento le iscrizioni sono a quota 113, mentre è segnalato l’arrivo di altre imbarcazioni.

BRINDISI - Gente presa dallo spettacolo delle barche ormeggiate in lunga fila lungomare Regina Margherita, e la Brindisi-Corfù raccoglie anche un grande successo popolare in questi giorni che precedono la partenza numero venticinque, da quell'ormai lontano 1986 quando si cominciò con soli 6 equipaggi. Mentre a questo momento le iscrizioni sono a quota 113, mentre è segnalato l'arrivo di altre imbarcazioni.

Per l'occasione Assonautica Brindisi ha voluto donare alla regata un annullo postale speciale che ricorda come alla stessa Banchina Dogana, dove si trova la flotta dei concorrenti, approdavano e partivano i piroscafi della Valigia delle Indie, la mitica linea treno-nave tra Londra e Bombay (vedi nota allegata a questo comunicato).

Tutto procede bene sul piano organizzativo. L'operazione di portare per la XXV edizione la Brindisi-Corfù nel cuore della città è stata resa possibile dalla collaborazione tecnica dell'Autorità Portuale, e dal grande impegno degli assessorati comunali al Turismo e al Traffico, che hanno sostenuto l'iniziativa in conferenza dei servizi, e in queste ore la supportano anche logisticamente con la chiusura pomeridiana e serale del lungomare al traffico automobilistico e le attività di sostegno.

Per domani sera alle 19 alla scalinata delle Colonne Romane la cerimonia inaugurale, presentata dal giornalista sportivo brindisino Mino Taveri, volto notissimo di Mediaset, che sarà conclusa da uno spettacolo di fuochi d'artificio. Prima e dopo la cerimonia, musica con un'orchestra dixieland che percorrerà la banchina tra equipaggi e cittadini, e poi si esibirà sempre sulla scalinata delle colonne. Partenza alle 15 di mercoledì 9 dal porto esterno, ma le barche cominceranno a mollare gli ormeggi dopo le 13.

La XXV edizione della Brindisi - Corfù è anche l'occasione per la città ed il suo porto con cui celebrare una storia di navigazione e di vela che ha fatto di Brindisi nei secoli scorsi un ponte tra l'Europa continentale, l'Europa orientale e le terre lontane d'Africa e Asia. E per ripercorrere idealmente e simbolicamente il mito della "Valigia delle Indie" Assonautica Brindisi ha deciso di regalare alla città un evento di antica nostalgia: una speciale cartolina e d annullo da consegnare all'equipaggio di Idrusa, già vincitrice della Brindisi-Corfù, ed al suo skipper Paolo Montefusco, detentore del record di traversata, per recapitarlo sulla sponda greca.

Con questo intento mercoledì 9 giugno sarà aperto e disponibile presso la Casa del Turista lo sportello filatelico delle Poste Italiane per effettuare l'annullo speciale della cartolina della XXV edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Lo sportello sarà aperto fino a mezz'ora prima della partenza degli equipaggi dalla Banchina Dogana. Chi desidera effettuare anche l'annullo greco in arrivo utilizzando il servizio postale messo a disposizione dal Farr 80 "Assonautica-Idrusa", potrà imbucare la cartolina in un apposita cassetta, pagando semplicemente l'affrancatura ellenica (0,68 centesimi).

Antonio Di Leo, responsabile dello sportello filatelico, passerà la consegna delle cartoline al "postale" Idrusa che, a sua volta, all'arrivo al Marina di Gouvia consegnerà le cartoline al responsabile dell'ufficio postale ellenico della sede di Kerkyra. La consegna è prevista intorno alle 10.30 circa di giovedì 10 giugno. Da lunedì 14 giugno sarà possibile ritirare le cartoline col doppio annullo presso la sede di Assonautica (al 2° piano, presso la sede della Camera di Commercio di Brindisi in Via Bastioni Carlo V, n. 4)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento