rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Brindisi-Corfù: già 70 barche iscritte. Ci saranno anche le telecamere di "Linea Blu"

Settanta equipaggi si sono già iscritti alla regata internazionale Brindisi-Corfù, giunta alla sua 29esima edizione. Ma anche quest'anno, il gruppo dei ritardatari si presenterà alla segreteria pochi giorni prima della partenza, prevista per l'11 giugno. Previsto anche l'arrivo della troupe di "Linea Blu" con Donatella Bianchi, popolare trasmissione della Rai

BRINDISI – Settanta equipaggi si sono già iscritti alla regata internazionale Brindisi-Corfù, giunta alla sua 29esima edizione. Ma anche quest’anno, il gruppo dei ritardatari si presenterà alla segreteria pochi giorni prima della partenza, prevista per l’11 giugno.  Previsto anche l’arrivo della troupe di “Linea Blu” con Donatella Bianchi.

Le telecamere della popolare trasmissione che ogni estate racconta i mari italiani e il Mediterraneo saranno a Brindisi il 10 e l’11 giugno, ed il Circolo della Vela sta organizzando le attività di supporto per la puntata sulla regata e sulla città. Momento clou del programma, la partenza fissata per le ore 13 dell’11 giugno. “Non si tratta – si legge in una nota stampa del Circolo della Vela - di una affermazione scontata, ma quest’anno il Circolo della Vela Brindisi sta facendo il possibile per spostare l’attenzione della città, l’11 giugno, dagli ormeggi della flotta sul lungomare Regina Margherita, alla testata della Diga di Punta Riso, una delle pochissime situazioni in cui Tutto pronto per la Brindisi-Corfù 2013 (1)si può assistere da poche decine di metri al via che la barca comitato dà ad oltre cento imbarcazioni”.

“Oltre al trasferimento in bici dal centro storico a Punta Riso – si legge ancora nel comunicato - organizzato in collaborazione con le associazione di amatori brindisini, e il bus navetta che collegherà la testata della diga al Marina di Brindisi, dove sarà possibile lasciare le auto, la partenza sarà seguita dal media partner della regata, Radio Ciccio Riccio, e sarà dettagliatamente illustrata al pubblico da uno speaker dello staff sportivo del Cv Brindisi, che svelerà i misteri delle bandiere esposte dal comitato di regata, del conto alla rovescia prima dello start,  della scelta da parte degli equipaggi del punto della linea di partenza dove la pressione del vento è più favorevole”.

“Ma tutto ciò la sera precedente, quella del 10 giugno – conclude il Circolo della Vela - sarà preceduto dalla musica della Salento Funk Orchestra, che con i suoi 16 elementi suonerà percorrendo l’intera banchina del lungomare Regina Margherita, e alle 18.30 dalla cerimonia di benvenuto agli equipaggi, sempre suggestiva e molto seguita, e da uno spettacolo pirotecnico che il Circolo della Vela offre alla città e alle centinaia di velisti che partecipano all’evento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi-Corfù: già 70 barche iscritte. Ci saranno anche le telecamere di "Linea Blu"

BrindisiReport è in caricamento